rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Politica Cesenatico

"Bell'Imbusti", oltre 500 sfidano il maltempo per la manifestazione

Oltre cinquecento persone hanno preso parte alla manifestazione che si è svolta domenica mattina lungo il porto canale per dire no al rientro in città e all'esposizione dei busti di Vittorio Emanuele III e di Benito Mussolini

Oltre cinquecento persone hanno preso parte alla manifestazione che si è svolta domenica mattina lungo il porto canale per dire no al rientro in città e all’esposizione dei busti di Vittorio Emanuele III e di Benito Mussolini. “Nonostante il maltempo è stata una bella manifestazione – ha commentato Mario Drudi Segretario del PD di Cesenatico - c’è stata una risposta chiara e netta della cittadinanza rispetto al tema dei busti che ribadisco non hanno alcun valore artistico e storico, sono solamente paccottiglia.”.

La manifestazione – priva di bandiere di partito ma con i soli vessilli di A.N.P.I e delle sigle sindacali aderenti CGIL-CISL-UIL – è partita alle ore 10:00 dal palazzo comunale e ha percorso le due aste del porto canale per concludersi in piazza Ciceruacchio dove è intervenuto il presidente A.N.P.I. Forlì –Cesena Carlo Sarpieri il quale ha letto una lettera inviata dall’A.N.P.I. al sindaco Buda e una lettera arrivata dall’A.N.P.I. della sezione di Londra.

“ Anche per questo episodio - prosegue Drudi – il sindaco Buda si è dimostrato non all’altezza di rappresentare la città nella sua interezza ma ha riproposto un atteggiamento di chiusura e autoreferenzialità già dimostrato negli ultimi mesi.”. Sul danno d’immagine alla città “ Il Partito Democratico in quanto forza di governo e primo partito in città è preoccupato per il ritorno negativo d’immagine legato a questa vicenda, ma le responsabilità ricadono tutte sul sindaco e non su chi ha dissentito rispetto alla sua delibera”.

"No ai Bell'imbusti"

Poi conclude: “ Al sindaco che sabato ha chiuso la conferenza stampa auspicando nel maltempo per il fallimento della manifestazione rispondiamo che non si irride chi non la pensa come lui e la sua maggioranza, piuttosto ci metta la faccia”. Il Pd ha ringraziato "tutti i partecipanti ed esprime un ringraziamento per le forze dell’ordine.

Sotto l’occhio di Carabinieri e Polizia Municipale, il corteo ha raggiunto Piazza Ciceruacchio dove Carlo Sarpieri, il presidente dell’Anpi di Forlì-Cesena ha preso parola. Ha letto la lettera che ha spedito al sindaco Buda nei giorni scorsi. Si tratta di una comunicazione della sezione Anpi di Londra che “esprime preoccupazione per la decisione del Comune. Nella decisione – si legge - vediamo l’ennesimo atto di rivalutazione del ventennio fascista”.

Quando il presidente ha concluso il suo intervento ci sono stati applausi e qualcuno del corteo ha cantato Bella Ciao. Presente qualche bandiera di Sel e del Partito Comunista dei lavoratori. Nessuno della giunta era presente come anticipato nella conferenza stampa dal sindaco Roberto Buda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bell'Imbusti", oltre 500 sfidano il maltempo per la manifestazione

CesenaToday è in caricamento