Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Balneari 'intrappolati' dalla direttiva Bolkestein, Lega: "Si avvii negoziato con la commissione europea"

"Si avvii un negoziato con la commissione europea per giungere ad un’applicazione della direttiva Bolkestein alle concessioni marittimo-demaniali che rispetti le peculiarità del nostro Paese"

Le imprese balneari, e qui anche  quelle romagnole che rappresentano un grande volano economico oltre che di promozione turistica, corrono il rischio di restare impastoiate nella direttiva Bolkestein e di non avere piu' certezza per il futuro. “E del tre dicembre  scorso la messa in mora dell’Italia da parte della UE, foriera di una procedura d’infrazione, dove si rileva la non conformità della legge 145 con la legislazione europea”. Cosi' lamentano  i parlamentari della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli in un  esposto sottolineando che questo e' per loro: “L’ennesimo caso di provata incapacità dell’attuale esecutivo e in particolare dei due ministri coinvolti Paola De Micheli e Dario Franceschini”. 

Biasimo dei due deputati anche per il governo Conte “Che non è stato capace di realizzare la riforma dell’intero demanio marittimo prevista dalla legge di Bilancio, la 145/2018, causando nei fatti una perdita di credibilità del Paese di fronte alla Commissione Europea.” Tutto non sembra perduto, purche' ci si attivi subito, sottolineano Morrone e Raffaelli che concludono con un invito al presidente della regione E.R. a che sia: “ Indispensabile che l’attuale presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini si attivi nei confronti del Governo perché difenda nelle sedi europee quanto previsto nella legge 145, attui senza indugio la riforma del demanio e avvii un negoziato con la commissione europea per giungere ad un’applicazione della direttiva Bolkestein alle concessioni marittimo-demaniali che rispetti le peculiarità del nostro Paese. Già la Lega in alcune Regioni si è mossa in questo senso, così il gruppo regionale della Lega agirà in Emilia-Romagna. Ciò che stupisce è che non ci sia notizia di un serrato interessamento di Bonaccini di fronte a questa emergenza che colpisce anche la regione che governa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balneari 'intrappolati' dalla direttiva Bolkestein, Lega: "Si avvii negoziato con la commissione europea"

CesenaToday è in caricamento