Politica Savignano sul Rubicone

Ballottaggio, Coraggio Savignano Cambia: "E' il momento dell'alternanza". M5s: "Dellapasqua la migliore assicurazione"

Si avvicina il secondo turno a Savignano, unico comune cesenate al ballottaggio, sarà una sfida tra Nicola Dellapasqua, candidato sindaco del centrosinistra e Lorenzo Sarti, candidato sindaco della coalizione di centrodestra

Si avvicina il secondo turno a Savignano, unico comune cesenate al ballottaggio, sarà una sfida tra Nicola Dellapasqua, candidato sindaco del centrosinistra e Lorenzo Sarti, candidato sindaco della coalizione di centrodestra. Luca Pirini, con la sua lista civica Coraggio Savignano Cambia è stato più volte indicato come il possibile ago della bilancia.

Questo il pensiero di Pirini: "È passata una settimana dalle elezioni e per Coraggio Savignano Cambia è stata una settimana di consultazioni e di analisi del primo turno di votazioni in cui è stata votata da 1400 persone di Savignano che cercavano una forza civica alla guida del paese. La delusione è data dal fatto che il panorama politico locale vede partiti che hanno messo in campo la peggiore forma politica conosciuta, fatta di simboli con pochi contenuti (e quindi poche preferenze). Purtroppo ci sono stati tanti e quotidiani tentativi di macchiare il termine “Civico” tirandolo da ogni parte, cercando quindi di confondere un elettorato che, data  la percentuale di partecipazione del 60% ha già dimostrato di non poterne più di una certa politica". 

Ancora Pirini: "Nostro malgrado,  dovremo affrontare un ballottaggio in cui noi di Coraggio Savignano Cambia saremo semplici elettori. Semplici ma importanti, come ogni elettore deve aver consapevolezza di essere.  Votare è un diritto ed un dovere e ci piacerebbe che in futuro la politica almeno quella locale riuscisse a convincere, grazie al buon lavoro svolto, una percentuale maggiore di cittadini nel farlo.  Detto questo, che non dipende certo da noi, crediamo che a Savignano sia, da troppo tempo, arrivato il momento giusto per una alternanza amministrativa che sicuramente potrebbe, almeno, dare nuova linfa alla nostra Comunità e del nostro territorio. Mi auguro veramente che tanta gente recuperi il significato profondo dell’esprimere la propria preferenza. La lista Coraggio Savignano Cambia ha come interesse unico il bene della Comunità Savignanese e in Consiglio Comunale i suoi consiglieri svolgeranno la loro attività, fra le fila delle minoranze, pensando esclusivamente che sono lì perché 1400 elettori gli hanno affidato il compito di portare avanti questo valore importante.  Ogni accordo presunto, ogni provocazione per farci dire cose che non abbiamo detto, sono polvere nel vento".

Frisoni (M5s): "Dellapasqua è la migliore assicurazione per il buon governo"

Dall'altra parte invece Mauro Frisoni, coordinatore provinciale e storico esponente del Movimento 5 Stelle di Savignano, ribadisce il sostegno al candidato sindaco Nicola Dellapasqua.

Così Frisoni: “Nicola Dellapasqua è la migliore assicurazione possibile per il buon governo della città, una garanzia che progetti come il C.E.S.A.A., il centro di co-residenza per anziani, vengano portati a termine garantendo così ai tanti savignanesi in condizioni di solitudine uno spazio sicuro e attrezzato in cui vivere. Il tema della denatalità, a nostro avviso affrontato puntualmente all’interno del programma della coalizione con l’istituzione di un asilo nido in ogni quartiere, deve necessariamente andare di pari passo con il tema dell’invecchiamento della popolazione. Per questo è necessario che la macchina comunale riesca ad essere sempre più vicina alle esigenze dei suoi cittadini più anziani e sostenere i loro familiari che, spesso anche facendo sacrifici, se ne prendono cura. Per questo per il Movimento 5 Stelle di Savignano la realizzazione di un centro di co-residenza per anziani è una priorità e, in caso di vittoria, garantiremo che esso venga realizzato.Il Movimento 5 Stelle con Nicola Dellapasqua manterrà una rappresentanza forte all’interno dell’amministrazione e della giunta comunale, un forte segnale di unità che ci darà modo di essere portavoce diretti delle necessità dei nostri elettori e simpatizzanti. Invitiamo tutti a tornare a votare per Nicola Dellapasqua domenica 23 e lunedì 24 giugno per garantire che Savignano sia sempre una città a misura dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio, Coraggio Savignano Cambia: "E' il momento dell'alternanza". M5s: "Dellapasqua la migliore assicurazione"
CesenaToday è in caricamento