Politica

Baby gang in centro, Lega: "Episodi sempre derubricati a ragazzate, il problema esiste"

"Ma se si fossero assunte iniziative per tempo - proseguono i consiglieri - forse la situazione non sarebbe degenerata come appare oggi"

“La Giunta Lattuca da mesi è perfettamente a conoscenza delle bande giovanili che agiscono indisturbate in varie zone della città, ma ha sempre minimizzato, quando non banalizzato il problema, perfino accusando chi lo denunciava di fomentare i timori". Così in una nota i consiglieri del Gruppo Lega, che fanno riferimento all'episodio dell'aggressione di una guardia giurata al Mercato coperto.

"Ma se si fossero assunte iniziative per tempo - proseguono i consiglieri - forse la situazione non sarebbe degenerata come appare oggi. Risale, infatti, al 18 giugno 2020 una nostra interpellanza sul degrado e su episodi vandalici in centro storico. Ma non era la prima volta che affrontavamo il tema interrogando l’amministrazione Lattuca che ha sempre alzato un ‘muro di gomma’. Il 16 dicembre abbiamo presentato l’ennesima interrogazione segnalando nuovi atti vandalici in via Malatesta Novello, a ridosso del palazzo comunale, al Foro, in vie del centro storico e in stazione. La Giunta ha sdrammatizzato, derubricando gli atti vandalici in semplici ‘ragazzate’ che sarebbero cessate con il ritorno a scuola".

Il tema delle 'baby gang' è sicuramente tornato d'attualità dopo l'episodio dello scorso fine settimana: "Oggi, di fronte all’aggressione alla guardia giurata e alla spregiudicatezza e all’impunità con cui agiscono queste bande, leggiamo che l’assessore Carmelina Labruzzo  preannuncia progetti futuri di ‘educativa di strada. Un po’ più concreto l’assessore Luca Ferrini che, tuttavia, afferma che l’organico della PM non è sufficiente a prevedere più postazioni nonostante le assunzioni previste". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang in centro, Lega: "Episodi sempre derubricati a ragazzate, il problema esiste"

CesenaToday è in caricamento