menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tassa sui rifiuti, Casali (Libera Cesena): "Aumenti inspiegabili nel 2017"

Questo il commento del capogruppo in consiglio comunale di Liberta Cesena, Marco Casali, in merito alle tariffe dela Tari per il 2017 proposte dalla giunta di Cesena

Un "aumento inspiegabile" e "sconsiderato" per la tassa sui rifiuti. Questo il commento del capogruppo in consiglio comunale di Liberta Cesena, Marco Casali, in merito alle tariffe dela Tari per il 2017 proposte dalla giunta di Cesena. "Il rapporto con l’attuale gestore (Hera) manifesta una situazione di estremo disagio e anche decontestualizzata rispetto alla situazione economica - evidenzia Casali -. L’aumento del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani e Assimilati (definito con il termine Sgrua e in pratica il costo del servizio) sale rispetto all’anno passato del 3.41% e rispetto al 2014 addirittura del 10.14%. Per il resto le altre voci sono a corollario (contributi per terremoto, insoluti e Iva)".

"Un fatto inspiegabile questo dopo aver sperticato il grande successo della raccolta differenziata nel comune virtuoso, che avrebbe dovuto portare ad un risparmio di costi e ad una maggiore tutela dell’ambiente - chiosa Casali -. In pratica succede così: più si impegna il cittadino nell’arrabattarsi nella cernita delle diverse tipologie di rifiuto per fare differenziata, più si paga. Un vero e proprio smacco! Alla faccia dell’impegno. Certo, la differenziata non la facciamo solo per risparmiare ma anche per tutelare l’ambiente ma addirittura spendere un 10 % in più rispetto a tre anni fa pare veramente fuori luogo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento