'Attacco' al camion vela della candidata, la Lega: "Un atto vergognoso e intimidatorio"

La Lega Romagna condanna l'azione della persona che ha preso di mira il camion vela della candidata Walli Cipriani

"Non vandali in azione, ma un preciso attacco politico. Un atto vergognoso, indegno di un paese democratico, ma molto simile alle azioni intimidatorie tipiche dei regimi del ‘900 tristemente noti per negare libertà di pensiero e di parola”. La condanna della Lega Romagna è senza attenuanti nei confronti della persona che ha preso di mira il camion vela della candidata del Carroccio alle Europee, Wally Cipriani, scagliandosi con offese contro la Lega e il suo leader, Matteo Salvini.

“Procederemo - spiega la nota - a denunciare immediatamente alle Autorità questa aggressione indegna, per la quale non ci sono attenuanti, né scusanti e ci stupiamo che le forze politiche sempre pronte a salire in cattedra non si siano mosse per stigmatizzare questo atto di puro odio politico. Altro che balcone, qui siamo di fronte a una pericolosa deriva individuabili. Esprimiamo solidarietà e vicinanza a Wally".
“Sdegno per l’odioso atto di intimidazione politica e vicinanza all’amica Wally” è stato espresso anche da Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna e sottosegreatrio alla giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • Non si ferma all'alt della Municipale, poi bloccato dai Carabinieri. Va dal giudice che gli dà torto

  • Violenta rissa in stazione, arriva la Municipale: due persone all'ospedale

Torna su
CesenaToday è in caricamento