Atersir, M5S: "Bene nomina Francesca Lucchi, ora controllo su aumenti della Tari"

"Chiediamo dal 2017, a questo ente, un esame approfondito degli aumenti che Hera impone al Comune e a tutti i cittadini cesenati sulle tariffe Tari"

"La nomina di Francesca Lucchi assessore alla Sostenibilità Ambientale e Progetti Europei, al secondo mandato, a Presidente di Atersir è qualcosa che salutiamo con favore e nell’occasione le facciamo i nostri più sinceri complimenti , augurandole buon lavoro". Lo dichiara il Movimento 5 Stelle cesenate che aggiunge:  "Ne conosciamo la competenza e l’impegno su temi così importanti e per questo ne siamo compiaciuti".

Dettaglia il M5s: "Non è questa un’apertura di credito al buio, ma qualcosa che vuole essere un auspicio ad una più stretta collaborazione per cercare soluzioni rapide ad un problema divenuto pressante, specie dal punto di vista economico, per tutti i cesenati. Infatti chiediamo dal 2017, a questo ente di verifica e controllo (ATERSIR), un esame analitico approfondito degli aumenti che Hera impone al comune e a tutti i cittadini Cesenati sulle tariffe Tari".

"La tassa sui rifiuti che tutti paghiamo e che è aumentata progressivamente nonostante l'attivazione della raccolta porta a porta, nonostante l'incremento della raccolta differenziata e nonostante i tanti proclami della giunta precedente che però ha sistematicamente risposto alle nostre interpellanze in modo spesso troppo complicato, fino ad essere evasivo. "Allora perché accogliamo questa notizia positivamente? Perché avere la presidentessa di Atersir in consiglio comunale stabilmente , unito alla tanto proclamata apertura e collaborazione della nuova giunta, siamo certi sarà garanzia di risposte rapide ed esaurienti unite ad ogni richiesta di chiarimento e ricerca di soluzioni efficaci condivise sul tema rifiuti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Pago e Rice tra gli attori, parte "Dittatura last minute": viaggio nella Romania di Ceausescu

Torna su
CesenaToday è in caricamento