Politica

L'assessore illustra la proposta di bilancio, il consiglio comunale si scalda sulla tassa di soggiorno

"Il Piano investimenti è un colpo di reni - ha affermato l'assessore al bilancio - potremo investire circa 18 milioni di euro, 5,2 milioni in euro in più rispetto all'anno precedente"

Nel Consiglio comunale che si è svolto giovedì in videoconferenza all'ordine del giorno la presentazione della proposta di bilancio 2021-2023.

Ad illustrarla l'assessore al bilancio Camillo Acerbi: "La proposta di bilancio è frutto di un lavoro iniziato ad agosto, è una proposta che dovrà essere approvata a dicembre dal consiglio comunale, non è una proposta calata dall'alto ma concertata con gli assessorati e con gli uffici comunali. Lunga è stata la fase di quadratura perchè le risorse non sono infinite, ed è stato necessario fare delle scelte. L'emergenza Covid non solo ha devastato il bilancio 2020, basta vedere le tante variazioni che siamo stati costretti a fare. Ma l'impatto e gli strascichi ci saranno anche sul bilancio 2021". L'assessore ha elencato tutta una serie di entrate in riduzione a causa della pandemia, in totale circa 2,5 milioni di euro. "Tra i dati in crescita invece la lotta all'evasione fiscale, abbiamo registrato una maggiore entrata di 200mila euro".

"Il saldo tra le varie componenti dà alla fine un saldo negativo di circa 1,8 milioni di euro. Nel 2020 abbiamo avuto i contributi governativi del decreto rilancio e del decreto agosto, circa 6 milioni di euro che sono arrivati dallo Stato. Sappiamo che anche nel 2021 ci saranno dei fondi. L'ipotesi più naturale sarebbe stata aumentare le tasse, premesso che Cesena ha una pressione fiscale minore rispetto alle altre città emiliano-romagnole. E' un'ipotesi che non abbiamo preso nemmeno in considerazione", ha spiegato Acerbi.

"Il Piano investimenti è un colpo di reni - ha affermato l'assessore - potremo investire circa 18 milioni di euro, 5,2 milioni in euro in più rispetto all'anno precedente. E' stato possibile grazie all'ottimo andamento delle alienazioni degli immobili e dei terreni comunali, frutto del duro lavoro dell'ufficio patrimonio. Oltre il 40% del piano investimenti andrà per la cultura, 3,6 milioni di euro andranno per la manutenzione e il verde pubblico. Entreranno nel Comune 57 nuove figure che erano necessarie, anche se può far discutere aumentare il personale in questa fase". Fino al 10 dicembre ci sarà la possibilità di proporre emendamenti. 

Differenti vedute sulla tassa di soggiorno

Sempre l'assessore Camillo Acerbi ha illustrato il Nuovo regolamento comunale sull'imposta di soggiorno che ha visto le differenti vedute tra maggioranza, favorevole al mantenimento della tassa e l'opposizione che ha invece affermato l'opportunità di abolire questa imposta come misura di sostegno per il settore turistico in città. 

Il consigliere del Pd Lorenzo Plumari ha sottolineato: "Spesso si tira fuori il tema turismo in città, e si dice che Cesena non è una città turistica, si dice che la tassa di soggiorno è inutile. Ma anche Forlì ha la tassa di soggiorno e la Lega non chiede di eliminarla, non credo che un turista non venga a Cesena perchè c'è la tassa di soggiorno. Le risorse possono essere investite per gli eventi, e in molti altri modi, proprio a beneficio del settore".

"Ho detto che Cesena non è una città prettamente turistica - ha replicato il consigliere leghista Sirotti Gaudenzi - ma una città che fruisce di un turismo prevalentemente business. La giunta punta sul turismo ma non prende in considerazione la possibilità di ridurre o abolire questa imposta. E' un regolamento che soffoca gli imprenditori del settore con obblighi e scadenze, operatori già duramente colpiti da questa crisi". Voto contrario anche di Cambiamo con il consigliere Di Placido che ha sottolineato: "Si è delegato il turismo all'Unione Valle Savio, se si puntava sul turismo le politiche turistiche dovevamo rimanere in capo al Comune". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore illustra la proposta di bilancio, il consiglio comunale si scalda sulla tassa di soggiorno

CesenaToday è in caricamento