menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola di arabo alla "Carducci", Cesena Possibile: "Abbiamo visto poco multiculturalismo"

"Partiamo da un principio : la scuola pubblica italiana è laica e plurale. È di tutti e per tutti, senza distinzione di razza, di sesso, di genere e di religione"

Partiamo da un principio : la scuola pubblica italiana è laica e plurale. È di tutti e per tutti, senza distinzione di razza, di sesso, di genere e di religione.  Questa natura le deriva dal dettato costituzionale e la sua organizzazione didattica ed il suo contenuto pedagogico si devono richiamare a questo principi. 
Ecco l'importanza e i valori di una sana e robusta Costituzione.

Qualche settimana fa abbiamo assistito all'ennesimo pasticcio (politico) dell'Assessore ai servizi sociali del nostro Comune in risposta ad una interrogazione su una "probabile scuola islamica nei locali della scuola elementare Carducci di Cesena" presentata in Consiglio Comunale. La risposta dell'Assessore : "Non è una situazione illegale". Una non risposta inaccettabile, ma stiamo scherzando ? E ci mancherebbe ci fosse una situazione illegale in una scuola elementare ! 

"Il settore scuola del Comune non ha mai ricevuto comunicazione alcuna relativamente all'attivazione di una scuola di lingua araba all'edificio scolastico Carducci la domenica“ e abbiamo voluto verificare. Un paio di domeniche mattine ci siamo fermati qualche minuto a prendere un caffè nel vicino bar per vedere i bambini zaino bello pieno in spalla entrare a scuola !  Non siamo entrati e non sappiamo se si faccia lezione in lingua araba, ma noi quei bambini alla domenica mattina li preferiremmo veder correre al parco. E ci abbiamo visto poco o nulla "multiculturalismo". Giusto ? Sbagliato ? 

Come sostenuto dall'Assessore siamo anche noi pienanente convinti che il multiculturalismo rappresenti una risorsa per tutte le comunità, anche a noi non appartiene la volontà di alimentare nei piccoli Cesenati l'idea che esista qualcuno di cui aver paura, da tenere lontano o da avvicinare solo se decide di assomigliare ad un modello di cittadino italiano ideale. Multiculturalismo è una parola meravigliosa, quindi ben vengano gli approfondimenti su tutte le principali religioni, ben vengano incontri, ben vengano occasioni di confronto ! Cosa ci può dire su questi aspetti, a chi sono aperti questi approfondimenti domenicali ? 

Perché riteniamo che il pressappochismo sia invece uno sbaglio e una superficialità inaccettabile. I ripetuti striscioni di Forza Nuova che negli ultimi mesi sono apparsi soprattutto davanti alle scuole di Cesena sono un pessimo biglietto da visita. Da troppi anni Cesena ha un Assessore ai servizi sociali poco presente e poco interessato ai problemi e a ciò che succede nella nostra città e in particolare nelle nostre scuole, perché ignorare non è multiculturalismo, è alimentare e dare ulteriore linfa a chi, in questi periodi difficili in cui il terrorismo, le guerre, i flussi migratori riempiono il quotidiano con immagini devastanti, specula e cavalca protesta e facili populismi.  Ci vuol ben più di qualche bella parola, la libertà è una grande responsabilità !   

POSSIBILE CESENA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento