Antenna a Villachiaviche, il M5s al Comune: "Bloccare le autorizzazioni"

Sulla vicenda della nuova antenna di telefonia mobile che la Telecom vuole installare sul territorio comunale, precisamente a Villachiaviche interviene il Movimento 5 stelle di Cesena

Sulla vicenda della nuova antenna di telefonia mobile che la Telecom vuole installare sul territorio comunale, precisamente a Villachiaviche interviene il Movimento 5 stelle di Cesena: “Noi appoggiamo le richieste del Comitato spontaneo che si è costituito contro la realizzazione dell'opera, Comitato che ha dimostrando grande competenza sulla materia e intenzionato a volerci veder chiaro su quanto sta facendo l'amministrazione comunale. Vera dimostrazione di quello spirito di partecipazione dei cittadini alla vita pubblica della città che da sempre caldeggiamo e auspichiamo”.

“Un'antenna di telefonia mobile emana radiazioni ad alta frequenza potenzialmente dannose per la salute umana e quindi è comprensibile l'allarmismo che si è creato fra i cittadini di Villachiaviche. Allarmismo che ci sentiamo di condividere anche alla luce del fatto che la procedura di autorizzazione si è svolta dal nel più stretto riserbo. Facciamo chiarezza. - scrivono i grillini -  Il regolamento comunale, tutt'ora in vigore, non è stato applicato. Ed è evidente che sia così, perchè dice che “il Comune dà notizia alla cittadinanza dell’avvenuta presentazione del programma annuale mediante pubblicazione dell’avviso di deposito all’Albo Pretorio del Comune e la pubblicazione su tutti i quotidiani ad ampia diffusione locale e sul sito internet del Comune di Cesena, fissando un termine di giorni 30 a decorrere dalla data di pubblicazione dell’avviso all’Albo Pretorio per la presentazione delle osservazioni da parte di chiunque ne abbia interesse. Viene altresì trasmessa la documentazione ai Quartieri che provvedono ad informare i cittadini mediante idonee forme di partecipazione (manifesti, assemblee, incontri)”, e tale direttiva è stata completamente disattesa perchè nessuna notizia è stata data dalla stampa locale, né sul sito del comune di Cesena, né il Quartiere è stato avvisato in tempi utili. Grande dimostrazione da parte dell'amministrazione e del sindaco, di assoluto disprezzo del parere dei cittadini, che dovevano essere resi partecipi così come stabilisce il Regolamento”.

“Chiediamo pertanto al sindaco Lucchi di farsi carico della richiesta di trasparenza e correttezza procedurale che il comitato richiede e che noi del MoVimento 5 Stelle facciamo nostra e di bloccare immediatamente la procedura di rilascio dell'autorizzazione fino a quando i regolamento non sarà applicato nel suo concetto fondamentale: interpellare la cittadinanza prima dell'insediamento di tali opere. Chiediamo inoltre che venga rispettata la volontà della cittadinanza, fortemente contraria all'installazione dell'antenna, coinvolgendo e dando tempo ai cittadini di produrre le osservazioni come stabilito dal Regolamento Comunale, anche alla luce del fatto che quella frazione vede già la presenza di un 'altra antenna simile, oltrettutto posizionata in prossimità di una scuola materna, che provoca già notevole preoccupazione in cittadini e genitori, il cui ultimo monitoraggio, da parte di ARPA, Ente competente al controllo, risale al lontano 2008. Le nuove tecnologie richiedono strutture e infrastrutture, ognuno di noi ne è consapevole, ma il buon senso e la trasparenza sono irrinunciabili per il bene della cittadinanza. Sulle strategie messe in campo dal Sindaco c'è poco da stare allegri, speriamo quindi che la vicenda prenda un percorso diverso e partecipato nel più breve tempo possibile e saremo intransigenti sui controlli che vengono attuati su tali impianti come stabilito anche nell'articolo 8 comma 3 del regolamento in oggetto”, chiude il Movimento 5 stelle

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento