Angeli (Progetto Liberale Cesena): "Il ministro Lupi dimentica il Lotto Zero"

"Ci ha sorpreso molto il fatto che il ministro Maurizio Lupi, durante la sia visita a Cesena di domenica, si sia dimenticato di una delle principali infrastrutture che la nostra città aspetta da almeno un decennio, ovvero il lotto zero della secante"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

"Ci ha sorpreso molto il fatto che il ministro Maurizio Lupi, durante la sia visita a Cesena di domenica, si sia dimenticato di una delle principali infrastrutture che la nostra città aspetta da almeno un decennio, ovvero il lotto zero della secante. Ci sorprende ancora di più per il fatto che fosse accompagnato dalla senatrice Laura Bianconi del NCD che fu tra coloro che già diversi anni fa annunciarono trionfalmente che l’opera era in arrivo e che i finanziamenti necessari erano stati finalmente erogati. Il 5 febbraio del 2010, infatti, il sindaco Paolo Lucchi, la senatrice Bianconi e il senatore Brandolini (PD), di ritorno da una visita a Roma all’allora ministro delle infrastrutture Altero Matteoli, annunciarono con un comunicato stampa congiunto che il cantiere per la realizzazione del lotto zero era finalmente in partenza e che il governo Berlusconi aveva erogato i fondi. Purtroppo sono passati quattro anni e la secante a Diegaro finisce ancora in aperta campagna.

Il lotto zero dovrebbe coprire 1200 metri, in parallelo alla ferrovia, dall’attuale uscita su via San Cristoforo fino a via San Giuseppe e garantire un collegamento pratico e veloce tra la secante e la via Emilia. Senza questo spezzone la secante, ovvero l’opera pubblica più importante di Cesena degli ultimi 50 anni, resta monca e non completamente fruibile nel pieno delle sue potenzialità. Da anni insistiamo perché quest’opera pubblica fondamentale, il cui progetto fu presentato dalla giunta Conti ancora una decina d’anni fa, sia completato e ci sorprende molto che nessuno abbia fatto presente all’attuale ministro per le infrastrutture la necessità che Cesena ha di ottenere i finanziamenti necessari a realizzarla. Non vorremmo che anche il lotto zero della secante diventasse uno dei simboli, almeno a Cesena, delle promesse mancate dalla politica.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento