Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Europee, la Lega sfonda nei Comuni minori: ma Cesena resta roccaforte Pd

Impressionante la crescita di consensi per Salvini nei Comuni del cesenate, da Cesenatico passando per quelli montani

Le elezioni europee sorridono, come era ampiamente prevedibile, a Matteo Salvini. Il leader della Lega festante, già domenica notte, fa il pieno di consensi nel cesenate. La roccaforte Pd Cesena resiste, qui quello di Zingaretti è ancora il primo partito (34%), la Lega cresce (29%) ma è seconda. Nei Comuni minori però, è un plebiscito per il Carroccio.

Il partito di Salvini avanti a Cesenatico (37% contro il 25% del Pd), a Savignano (35% contro il 26%), a San Mauro (37% contro 24%) e Bagno di Romagna dove il Carroccio arriva al 39% contro il 27% del Pd. Stesso identico copione nei Comuni più piccoli, da Mercato Saraceno a Montiano, da Sarsina a Verghereto, qui la Lega sfonda anche con percentuali maggiori.

Tornando a Cesena e facendo un raffronto con le elezioni più vicine, cioè le politiche del 2018, balza all'occhio il crollo del M5S. Solo un anno fa i pentastellati erano il primo partito a Cesena col 29%, oggi sono al 14%. il Pd passa dal 28% al 34% mentre la Lega cresce dal 15% andando a sfiorare il 30%, Forza Italia cala dall'8 al 5%.

Impressionante il balzo in avanti della Lega se si fa il raffronto con le Europee del 2014 quando il Carroccio a Cesena era al 3%, oggi accarezza il 30%. Cinque anni fa a Cesena il Pd raccolse il 56% dei voti (oggi 33,8%), mentre il M5S era al 19%, oggi ha 5 punti in meno. perde voti anche Forza Italia che nel 2014 era al 9%, oggi al 5%.
 

LA DIRETTA - tutti i dati dallo spoglio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, la Lega sfonda nei Comuni minori: ma Cesena resta roccaforte Pd

CesenaToday è in caricamento