Alleanza Popolari per Cesena-Lattuca, il Popolo della Famiglia: "Quali valori condividono?"

Il partito mette in dubbio la condivisione dei valori, in particolare "per quanto riguarda la famiglia e la visione cattolica del matrimonio"

Il Popolo della Famiglia interviene sull'alleanza siglata tra i Popolari per Cesena e il candidato sindaco del Pd Enzo Lattuca. Ciò che ci ha colpito - sottolinea il Popolo della Famiglia - è stato leggere che il rappresentante del movimento Popolari per Cesena, alleato del Pd che spera di vincere questa tornata elettorale, una volta entrato nella 'stanza dei bottoni' istituirà una Agenzia per la Famiglia”.

"Noi da quando siamo nati - prosegue il partito -  e a Cesena da mesi, con i nostri banchetti stiamo parlando di aiuto alla Famiglia, raccogliendo le firme per presentare la proposta di Legge creata, voluta a livello nazionale da Mario Adinolfi, per dare un reddito a quelle mamme che decidano di stare a casa e curare i propri figli, la notizia ci ha fatto molto piacere. Finalmente qualcun altro parla di aiuto alla famiglia, un tema che se non fosse stato sollevato dal Popolo della Famiglia, non sarebbe mai entrato nelle agende degli altri partiti". 

“Come fanno i Popolari per Cesena, - dettaglia il Popolo della Famiglia - movimento cattolico per concrete ragioni di frequentazioni specifiche, ad affermare che il collante con il Pd sta in 'valori condivisi', quando sappiamo che, per esempio, per quanto riguarda la famiglia, il Pd ha superato la concezione comune e naturale della stessa, istituendo anche a Cesena il matrimonio o unione civile, gay? Cosa unisce con questi valori la visione cattolica del matrimonio che dovrebbe essere patrimonio assodato nei Popolari per Cesena?

"Cosa faranno quest’ultimi, quando arriverà maggio, il mese dei matrimoni e capiterà che un assessore o il sindaco sancirà ancora una nuova famiglia gay?  Noi non facciamo la guerra ai gay, perché ritiene che ognuno debba essere libero di fare la vita che vuole, ma ha chiaro in mente che l’art. 29, comma 1, Cost., in particolare, sancisce che 'la Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio'”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento