menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Sagra del Pisello anche un banco dei profughi, Forza Nuova: "Non toccate le tradizioni"

Alla tradizionale Sagra del Pisello di Roncofreddo ci sarà anche un banco dei profughi

Alla tradizionale Sagra del Pisello di Roncofreddo ci sarà anche un banco dei profughi. Per Forza Nuova le “tradizioni paesane vengono strumentalizzate per il business dell'accoglienza”. Alla 48° Sagra del Pisello di Roncofreddo da quest'anno oltre alle varie associazioni e agli ambulanti troviamo anche i “Neri per davvero”, grazie alla Cooperativa Sociale Madonna della Carità che li gestisce. “Nonostante non fossero d'accordo nemmeno i volontari della pro loco roncofreddese sulla partecipazione dei "profughi", l'amministrazione comunale ha fatto in modo e maniera di inserirli nell'evento arrivando anche a ricatti ed intimidazioni se ciò non fosse accaduto”, dichiara Giuseppe Esposito, responsabile provinciale di Forza Nuova.

“La solita scenetta circense atta al pietismo più becero - incalza Esposito ironicamente - la solita farsa di un'integrazione manipolata e lucrativa per riempire le tasche dei soliti mangiafuoco di turno”. Lo stesso conclude: "Le tradizioni non vanno toccate, sono nostre, dei nostri padri, della nostra Patria e tali devono rimanere. Ci complimentiamo con la Proloco che ha tentato di opporsi al volere del sistema”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento