rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Politica

Agricoltura, la Lega: "Un protocollo per certificare le emissioni di Co2 nelle lavorazioni agricole"

Risoluzione Lega per tutelare l'agricoltura conservativa che mira ad accumulare carbonio organico nei terreni per aumentare la fertilità e portare indiscussi vantaggi al clima del pianeta

"Creare un protocollo che certifichi le sostanze organiche presenti nei terreni unitamente ai processi produttivi alla base delle lavorazioni agricole". Ad avanzare la proposta è la Lega, che in una specifica risoluzione ricorda i rischi per il settore agricolo derivanti dalla politica di completa decarbonizzazione entro il 2050. Nel difendere le nuove tecniche produttive dell'agricoltura conservativa basate sull'accumulo di carbonio organico nei terreni, viene anche chiesto che il comparto "possa avere a disposizione crediti dell'impronta di carbonio che possano essere ceduti a terzi, contribuendo a creare utili all'impresa agricola". Oltre al protocollo viene anche sollecitato l'esecutivo regionale a "predisporre un fondo destinato alle imprese agricole del territorio emiliano-romagnolo, per contribuire alla sostituzione di macchinari agricoli inquinanti, in favore di macchinari più moderni e a minor impatto ambientale, per agevolare la riduzione di sostanze climalteranti in atmosfera".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, la Lega: "Un protocollo per certificare le emissioni di Co2 nelle lavorazioni agricole"

CesenaToday è in caricamento