menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordo Comune-Montefiore, parte la colletta per impugnare la decisione

Una raccolta di fondi per pagare le spese legali e impugnare l'accordo di programma Comune-Montefiore per la nuova caserma dei carabinieri in cambio di un'estensione della superficie di vendita

Una raccolta di fondi per pagare le spese legali e impugnare l’accordo di programma Comune-Montefiore per la nuova caserma dei carabinieri in cambio di un’estensione della superficie di vendita. A lanciare la proposta è Davide Fabbri: “Basta chiacchiere. Servono azioni precise per bloccare l'indecente proposta di Accordo di Programma in Variante al PRG fra Conad e Comune di Cesena dell'uomo solo al comando Paolo Lucchi. Uno dei piani da sviscerare in profondità è quello tecnico-legale”.

Dice Fabbri: “Ho già incaricato amici tecnici e avvocati di diritto amministrativo. Anche se amici, ovviamente, il lavoro che andranno ad eseguire dovrà essere pagato. Un lavoro di grande professionalità non puo' essere gratuito. Per questo faccio appello alla città ad aderire e contribuire al fondo spese per la consulenza tecnico-legale volta a bloccare il progetto di nuovo Ipermercato e nuova Caserma dei Carabinieri al Montefiore di Cesena. Un fondo ovviamente trasparente: verrà data pubblicità ad ogni entrata e ad ogni uscita di tale fondo”.

“Dopo Confesercenti (ma questo era scontato, il legame fra Conad e Confesercenti è totale), anche Confcommercio ha rinunciato ad una battaglia radicale e frontale contro l'aberrante progetto di ampliamento e trasformazione del centro commerciale Montefiore in Ipermercato. Alla serata di presentazione del progetto di mercoledì scorso, il gruppo consiliare del PD ha preso delle sberle mai ricevute negli ultimi anni. Una ragione in più per avviare questa iniziativa tecnico-legale per bloccare questo pericoloso progetto che - se realizzato - farà chiudere centinaia di attività di piccoli commercianti del centro storico e delle periferie. Abbiamo già in mano elementi forti che dovrebbero andare ad inficiare la legittimità dei provvedimenti che verranno approvati a breve dal Consiglio Comunale”.

Queste sono le modalità di contribuzione:

Bonifico a Davide Fabbri - specificare nella causale del bonifico: FONDO SPESE LEGALI IPER MONTEFIORE

IBAN IT 74S 05387 23910 00000 1404261

Banca Popolare dell'Emilia Romagna - agenzia 10 di Cesena

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento