menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Accampati davanti al portone del Comune", la Lega presenta un'interrogazione

I consiglieri leghisti: "Hanno affisso un cartello in cui dichiarano, per iscritto, di dormire in macchina, di non essere aiutate da nessuno"

“Da alcune settimane due persone passano gran parte della giornata accampate davanti al portone della sede comunale in piazza del Popolo, dove hanno affisso un cartello in cui dichiarano, per iscritto, di dormire in macchina, di non essere aiutate da nessuno, nè ascoltate dai vertici dell’amministrazione". A sollevare il caso in una nota i consiglieri del Gruppo Lega.

"La situazione non appare certo esemplare per una Giunta che nel proprio documento di programmazione contiene un capitolo intitolato la ‘Cesena dei molti’ dove si parla di un modello di welfare che ‘parte dell’ascolto dei bisogni’. E’ evidente, tuttavia, che è necessario capire il contesto e le circostanze che hanno generato questa forma di protesta e se effettivamente l’amministrazione non abbia dato segnali. Per questo abbiamo presentato un’interrogazione dove chiediamo se le dichiarazioni delle due persone corrispondano a verità, come abbia risposto la Giunta e se siano state proposte soluzioni ai loro problemi, ma soprattutto vogliamo sapere se siano assegnati alloggi popolari in deroga rispetto alla graduatoria, in particolare dal 2019 in poi, a quali soggetti e per quali motivi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento