"A Forlì-Cesena 61mila euro dalla Regione per dare una casa sicura a cani e gatti"

Il gruppo consiliare del Partito democratico plaude all'intervento della regione Emilia Romagna

Dare una casa a cani e gatti che non l’hanno mai avuta, oppure l’hanno persa perché i loro padroni non possono più accudirli o hanno deciso di abbandonarli. Il gruppo consiliare del Partito Democratico di Cesena accoglie positivamente la notizia odierna sul bando, da quasi 900 mila euro, approvato dalla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna e destinato ai Comuni di tutti i territori, compreso il Comune di Cesena.

“Accogliamo positivamente la notizia della Regione Emilia-Romagna che ha deciso di destinare importanti risorse, dando così un aiuto concreto ai Comuni per migliorare le strutture esistenti e costruirne di nuove. Siamo convinti che sia giusto che cani e gatti, in attesa di una adozione, possano contare su una sistemazione adeguata dal punto di vista igienico-sanitario e del benessere animale.”

Alla Provincia di Forlì-Cesena sono destinati ben 61 mila euro. A questi contributi si aggiungono poi 158 mila euro destinati alle Aziende sanitarie per realizzare corsi di formazione e aggiornamento rivolti a operatori e volontari impegnati nelle strutture di accoglienza degli animali domestici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il randagismo è un fenomeno che l’Emilia-Romagna è riuscita a contenere grazie al potenziamento delle strutture di ricovero, alla prevenzione e al preziosissimo aiuto dei volontari. Con questo bando e queste risorse facciamo un ulteriore passo avanti – sottolinea la Consigliera regionale Lia Montalti -. Proprio di recente è stata approvata in Regione anche una risoluzione a contrasto del randagismo felino – aggiunge la Consigliera -, con cui si chiede da una parte di pianificare la realizzazione di nuove strutture dedicate al ricovero dei felini, venendo così incontro alle richieste delle associazioni e di tanti Comuni e, dall’altra parte, di estendere la gratuità della sterilizzazione, in particolare per le famiglie in condizioni di fragilità economica.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento