Caso Biguzzi, Articolo 1: "Si deve scusare". Pd e Cesena 2024: "Prende in giro la città"

Articolo 1 - A Sinistra Cesena, dopo il sindaco Lattuca, chiede nuovamente le scuse di Biguzzi e  "stigmatizza la battuta di pessimo gusto del consigliere leghista Biguzzi, ormai oggetto di biasimo anche sulla stampa nazionale"

Il day after il caso che riguarda il consigliere comunale della Lega Fabio Biguzzi, arrivano le reazioni della politica locale.

Articolo 1 - A Sinistra Cesena, dopo il sindaco Lattuca, chiede nuovamente le scuse di Biguzzi e  "stigmatizza la battuta di pessimo gusto del consigliere leghista Biguzzi, ormai oggetto di biasimo anche sulla stampa nazionale". 

"La politica è confronto, è critica e può essere anche scontro ma non può sconfinare  nel dileggio, a maggior ragione se per fare ciò si ricorre al termine “down” riferendosi al proprio avversario. Se poi tale affermazione viene da chi siede in consiglio comunale, quindi in veste di rappresentante di una parte dei cittadini, il fatto assume un tono ancora più grave. Non ci si giustifichi con la scusa dell'ironia. Se questa è politica è della peggior specie".

"Un minimo sussulto della dignità vorrebbe che si affrettasse per lo meno a scusarsi, non speriamo nelle sue opportune dimissioni. Ma purtroppo la toppa, sulla pagina fb del consigliere, nel frattempo sottratta ad occhi indiscreti e resa privata, allarga solo il buco. Biguzzi evita di ammettere un uso offensivo della parola "down" che, sebbene smentito, emerge tutto da quel "senza offesa" a chiosa della volgare battuta. Segno che la parola era, appunto, caricata del valore offensivo inutilmente negato a posteriori".

Pd e Cesena 2024: "Biguzzi prende in giro la città"

I consiglieri comunali Plumari (Pd) e Gerbino (Cesena 2024) prendono le distanze dal consigliere Biguzzi "invece di scusarsi prende in giro la città".

 “Per noi – affermano i capigruppo Plumari e Gerbino – la politica e il rispetto delle istituzioni che siamo chiamati a rappresentare sono un valore imprescindibile. Riteniamo dunque inaccettabile che, chi dovrebbe rappresentarle perché eletto democraticamente dai cittadini, abbia atteggiamenti di questo tipo, tanto più se tali vengono rimarcati. Infatti, dopo il commento deplorevole su Facebook, il Consigliere leghista Biguzzi, come se non bastasse, ha peggiorato la situazione con un post altrettanto inaccettabile dove, invece che scusarsi, ha continuato a prendere in giro la città. Seppur sconfortante e per certi versi irritante, la  versione dei fatti che il Consigliere ha provato a dare è oltremodo fantasiosa e originale tanto da suscitare ilarità, ma siamo convinti che sarebbe stato più serio semplicemente scusarsi di fronte ai cesenati, perché in questo caso la fantasia ha superato di gran lunga la realtà e una caduta di stile di questo genere non è accettabile". 

"Per noi infatti – aggiungono – le istituzioni democratiche sono cosa seria e con questo grave episodio a rimetterci sono state proprio le istituzioni cesenati e la città di Cesena tutta, che oggi si è ritrovata su diverse testate nazionali per quello che non è. Cesena è infatti una città inclusiva e solidale che non lascia indietro nessuno e non fa discriminazione alcuna, neanche per scherzo. Lo abbiamo dimostrato anche in questo difficile momento, dove le persone con disabilità e le loro famiglie stanno soffrendo più di altri le conseguenze delle misure restrittive e su questo stiamo lavorando, insieme alla Giunta comunale, per provare a dare risposte concrete e serie. E spesso le parole valgono quanto i fatti, per questo riteniamo inaccettabile utilizzare la parola “down” come offesa e in senso dispregiativo. Auspicavamo che fosse stigmatizzato e assodato che l’utilizzo di questa parola non fosse una offesa, ma evidentemente per il consigliere leghista così non è. Per questo consigliamo a Biguzzi di valutare l’opportunità di continuare a ricoprire il suo ruolo di Vicepresidente di IV Commissione, appunto quella che si occupa di servizi sociali, e su cui noi siamo impegnati quotidianamente per far di Cesena una città sempre più inclusiva e solidale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento