Neve copiosa nell'entroterra, "codice rosso" sull'E45: stop ai mezzi pesanti

Per le prossime ore si attende un'attenuazione dei fenomeni, con tendenza ad alcune schiarite. La domenica si annuncia a tratti soleggiata, specie al mattino

Sonia Batani, scatto di Sarsina

Se in città è arrivata debole solo nella tarda mattinata, la neve si è presentata, anche abbondantemente, nell'entroterra. Annunciata dalla Protezione Civile dell'Emilia Romagna, il Cesenate è alle prese con una forte ondata di maltempo. A complicare la situazione nella fascia collinare è la neve, arrivata nel cuore della nottata tra venerdì e sabato. "Codice rosso" sull'E45, con gli agenti della Polizia Stradale di Bagno di Romagna, Forlì e Cesena impegnati nel filtraggio dei mezzi pesanti all'altezza di Mercato Saraceno. Stop ai mezzi con peso superiore alle 7,5 tonnellate.

Dal chilometro 162.6 al chilometro 250.5, tra gli svincoli di Canili e Ravenna, il traffico è rimasto a lungo rallentato. Il transito è stato consentito ai soli veicoli leggeri muniti di dotazioni invernali. I filtraggi sono stati disposti al chilometro 228.5, con uscita obbligatoria a Cesena nord. Hanno operato gli operatori dell'Anas, con i mezzi spargisale e spazzaneve. Ma l'intensità della nevicata è stata tale da rendere l'asfalto non completamente nero. Nel pomeriggio ad amplicare i disagi anche l'intraversamento di un mezzo pesante a Mercato Saraceno, tra il chilometro 212 e il chilometro 208, direzione sud, con deviazioni sul posto.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti a San Piero in Bagno per la messa in sicurezza di diversi alberi, messi "sotto stress" dal peso della bianca particolarmente bagnata. Inoltre hanno operato per il soccorso di un autobus che si è intraversato in via Romagna. Non è arrivata la neve in pianura, complice termiche in quota non particolarmente alte e l'azione dei venti di Bora, che hanno avuto l'effetto di "scaldare" la colonna d'aria. Da venerdì su Cesena sono caduti oltre 42 millimetri di pioggia, un autentico toccasana per le falde acquifere dopo un gennaio avaro di precipitazioni. Quantitativi di pioggia omogenei in tutta la fascia pianeggiante cesenate, oscillanti tra 40 e 50 millimetri.

Per le prossime ore si attende un'attenuazione dei fenomeni, con tendenza ad alcune schiarite. La domenica si annuncia a tratti soleggiata, con possibilità di gelate notturne nelle aree di aperta campagna e in prevalenza nelle zone innevate. Nel corso della giornata si assisterà ad un aumento della nuvolosità, preludio ad una nuova ondata di maltempo attesa tra martedì e mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento