menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Carnaio (foto di Sala Paolo, dalla pagina Facebook di Sei di San Pietro)

Il Carnaio (foto di Sala Paolo, dalla pagina Facebook di Sei di San Pietro)

Meteo, irrompe il freddo artico: neve copiosa sui rilievi. Imbiancata l'E45

Nevicate abbondanti ovviamente anche sul crinale, dove sono attesi quantitativi consistenti come indicato nell'allerta della Protezione Civile

Molti se ne saranno accorti già nel cuore della notte, mentre si trovavano al caldo delle coperte, dai colpi di tuono e dalla voce alta della pioggia. L'aria fredda di matrice artico-marittima ha fatto il suo ingresso nella nottata tra domenica e lunedì, generando una depressione responsabile di un'intensa ondata di maltempo. Come annunciato già nei giorni scorsi, è arrivata la neve sui passi del Cesenate: fiocchi copiosi hanno interessato il tratto appenninico dell'E45, in particolar modo tra Bagno di Romagna e Verghereto, dove si viaggia come da obbligo con pneumatici invernali e catene al seguito. Nevicate abbondanti ovviamente anche sul crinale, dove sono attesi quantitativi consistenti come indicato nell'allerta della Protezione Civile.

VIDEO: Maltempo sul Forlivese
VIDEO: Mareggiata al mare, neve in E45
VIDEO: Neve abbondante nell'entroterra
VIDEO: Pioggia e neve, cresce il livello dei fiumi

LA SITUAZIONE METEO - La dama bianca si è spinta anche a quote più basse, cadendo a tratti mista a pioggia anche in pianura. Rovesci di pioggia sulla fascia pianeggiante, accompagnati da raffiche di Bora. Consistente il crollo delle temperature: a Cesena alle 8,30 la colonnina di mercurio segnava appena 2,9°C, mentre nel tardo pomeriggio i pluviometri segnavano oltre 40 millimetri di pioggia e raffica di vento a 75 chilometri orari (dati rete Asmer associata ad Emilia Romagna Meteo). La costa è sferzata invece dalla Bora, con raffiche a 99 chilometri orari e mare molto mosso (Porte Vinciane ovviamente chiuse). La fase perturbata persisterà per tutta la giornata di lunedì e parte di quella di martedì. Per prevenire ai disagi l'avviso di allerta meteo è stato diffuso anche via sms.

E45 - Fin dalla notte sono entrati in funzione i mezzi spazzaneve. La strada è stata tenuta costantemente pulita e "nera" e non si sono verificati disagi neanche nel picco della nevicata. Solo il tratto del passo di Verghereto resta imbiancato in tarda mattinata. 

ALBERI CADUTI - I vigili del fuoco sono dovuti intervenire su una trentina di situazioni problematiche, principalmente per alberi e rami caduti sulle carreggiate stradali che impedivano il deflusso del traffico. Gli interventi più consistenti si sono verificati a Cesena, con dei rami caduti sulla via Emilia a Diegaro, e sulla via Dismano, con un albero che è piombato su una linea elettrica, senza tuttavia causare l'interruzione di corrente. In totale in provincia di Forlì-Cesena gli interventi sono stati circa una trentina nella giornata di lunedì. Il personale della Provincia ha operato lungo la provinciale 142 di passo Mandrioli, non solo con i mezzi spartineve e spargisalem ma anche con le motoseghe per liberare alcuni punti dell'arteria in parte occupate dagli alberi caduti sotto il peso delle neve.

?Arriva la neve: disagi nel Cesenate
Disagi in A14: filtraggi dei camion a Cesena 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento