Meteo, arrivano le correnti atlantiche: col fresco anche temporali sparsi

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" (ex fase d'attenzione) per "criticità idrogeologica per temporali, vento e stato del mare"

Dal caldo africano ad una fase di spiccata variabilità atmosferica. Correnti fresche di natura atlantica determineranno infatti un'attenuazione del promontorio anticiclonico, con calo delle temperature, in particolar modo dalla seconda metà della settimana, e temporali sparsi. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" (ex fase d'attenzione) per "criticità idrogeologica per temporali, vento e stato del mare", con tuoni e fulmini attesi maggiormente sul settore centro-occidentale della regione. La ventilazione risulterà forte da sud-ovest su mare, fascia costiera e rilievi con moto ondoso in aumento sino a divenire molto mosso. Sul Cesenate l'aria fresca sarà quindi preceduta da raffiche di Garbino, che faranno impennare la colonnina di mercurio temporaneamente fino a 33°C.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (https://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare). La rinfrescata durerà pochi giorni. Luglio partirà infatti con l'anticiclone delle Azzorre, al quale subentreranno correnti calde nord-africane che faranno schizzare nuovamente all'insù le temperature dal 6 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento