Meteo, irruzione artica: si attende la prima neve sull'E45. Sui rilievi attesi fiocchi copiosi

Si attende per lunedì un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulla Romagna, innescato una discesa di aria fredda di matrice artico-marittima

Attesa la prima neve sul tratto appenninico dell'E45. Ma anche tanta pioggia in pianura e raffiche di Bora sulla costa, con conseguente mare molto mosso. Si attende per lunedì un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulla Romagna, innescato una discesa di aria fredda di matrice artico-marittima. La ciclogenesi che si andrà a formarsi sottovento sul Nord Italia risucchierà parte di questa aria fredda, che si manifesterà sottoforma di venti di Bora che faranno diminuire sensibilmente le temperature nella giornata di lunedì. La ciclogenesi, in particolare, si approfondirà tra domenica sera e lunedì: la depressione sarebbe vedrebbe due minimi (uno sul Tirreno e l’altro sull’alto Adriatico), in rapido spostamento verso sud-est. I due centri andranno così a convergere in un unico minimo in spostamento verso il settore adriatico meridionale entro la serata di lunedì. 

Il peggioramento, anticipato da un temporaneo aumento delle temperature per venti dai quadranti sud-orientali (moderati sui rilievi), è previsto nella nottata tra domenica e lunedì, con piogge a tratti intense in pianura. Complice l'abbassamento delle zero termico, atteso intorno agli 800-900 metri, le precipitazioni assumeranno carattere nevoso, anche a quote di medio alta collina. Non si escludono fenomeni di pioggia mista a neve o graupel anche al di sotto dei 500 metri durante le fasi più intense delle precipitazioni. I fiocchi cadranno copiosi sul crinale. I fenomeni saranno accompagnati da venti moderati dai quadranti nord-orientali, con raffiche lungo la costa che potranno raggiungere i 90 chilometri orari. Gli ultimi fenomeni sono attesi martedì. Poi seguirà una fase stabile caratterizzata da un campo di alta pressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento