Cartoline natalizie dall'entroterra cesenate: ecco la neve di Santa Lucia

E nelle prossime ore si attende un'intensificazione dei fenomeni, con altre precipitazioni nevose a bassa quota e fenomeni di neve mista a pioggia in pianura specie nella nottata tra giovedì e venerdì

La neve è tornata ad imbiancare l'entroterra cesenate, regalando cartoline natalizie a due settimane dal Santo Natale. E nelle prossime ore si attende un'intensificazione dei fenomeni, con altre precipitazioni nevose a bassa quota e fenomeni di neve mista a pioggia in pianura specie nella nottata tra giovedì e venerdì. "Una coppia di perturbazioni atlantiche, di cui la prima debole giovedì e la seconda un po' più intensa venerdì ,si infilerà nel Mediterraneo formando una depressione in loco, mentre sul nord Europa permarrà un’area di alte pressioni che spingerà aria moderatamente fredda verso il nord Italia; non gelida ma comunque fredda - spiega Pierluigi Randi, tecnico meteorologo di Emilia Romagna Meteo -. In tal modo la depressione mediterranea farà scorrere aria mite ed umida al di sopra dell’aria fredda nei bassi strati già affluita e che ancora affluirà, creando quindi un tappeto nuvoloso con precipitazioni, inizialmente deboli e sparse, ma in seguito più continue".

Per quanto riguarda la neve, spiega Randi, "sarà molto probabile in pianura su Emilia già a partire dalla tarda serata-nottata di giovedì, e su tutti i rilievi al di sopra dei 500 metri. Venerdì probabilmente proseguiranno le precipitazioni con neve su tutti i rilievi, ma che potrà giungere fino all’asse della via Emilia tra faentino e forlivese-cesenate; a tratti su lughese, mentre sulla costa sarà più probabile la pioggia; tuttavia su riminese tra tarda mattinata e pomeriggio non si esclude qualche fase di neve grazie alla maggiore vicinanza all’Appennino ed alla presenza di correnti occidentali in propagazione dai rilievi".

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per neve" prevedendo accumuli tra 20-30 cm complessivi nell'Appennino romagnolo e colline limitrofe e sporadiche nevicate senza accumuli significativi e fenomeni di pioggia mista a neve in pianura. Focus anche sul weekend: "Sabato, dopo le ultime piogge o nevicate anche a bassa quota del mattino, si avrà un miglioramento ma con temperature moderatamente basse, specie laddove si avrà neve al suolo; miglioramento che proseguirà domenica, mentre tra lunedì e martedì un nuovo impulso atlantico potrà recare un relativo peggioramento ma con quota neve ancora impossibile da determinare data l’eccessiva distanza temporale", conclude Randi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento