menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, temperature in picchiata: il maltempo porta la prima neve sui rilievi

Sabato la giornata si annuncia stabile e prevalentemente soleggiata, con temperature in aumento e valori compresi tra 11 e 13°C

La neve imbianca l'Appennino Cesenate. Sono gli effetti della perturbazione che venerdì ha attraversato la Romagna, portando piogge anche a carattere di rovescio. Le precipitazioni, complice l'aria artica presente in quota, si sono trasformate in serata fiocchi bianchi oltre i 1100 metri. Incantevole lo scenario all'Eremo di Sant'Alberico (1146 metri). La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha attivato una fase d'attenzione di livello 1 per "vento" e "stato del mare" fino alle 12 di sabato.

"Una condizione depressionaria sul settore adriatico, associata all'ingresso di aria fredda da Nord, determinerà sul mare e sulla costa un aumento dell'intensità del vento e del moto ondoso", spiegano gli esperti nell'allerta. Nello specifico, sulla costa l'intensità del vento medio raggiungerà valori attorno a 25 nodi (46 chilometri orari), mentre sul mare al largo si prevede un'intensità del vento medio fino a 35 nodi (65 chilometri orari) e un'altezza del moto ondoso tra 2,5 e 4 metri. L'altezza dell'onda nel settore costiero riminese raggiungerà valori superiori a 1.5 metri. Non si prevede il superamento della soglia per evento costiero.

Il maltempo nelle prossime ore scivolerà verso sud, determinando un rapido miglioramento. Sabato la giornata si annuncia stabile e prevalentemente soleggiata, con temperature in aumento e valori compresi tra 11 e 13°C. Domenica si presenterà grigia, ma senza precipitazioni. Le temperature non subiranno particolari variazioni di rilievo. Lunedì non si escludono deboli piogge sparse, in esaurimento dalla serata-nottata. "Successivamente - annuncia l'Arpae - flussi settentrionali freddi e secchi manterranno prevalenti condizioni di cielo sereno fino a termine periodo. Temperature in diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento le massime".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento