menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, primo affondo autunnale: aria fredda dalla Groelandia, crollano le temperature

E' prevista, spiega, "un'intensa perturbazione in discesa dal Nord Europa e alimentata da aria fredda groenlandese"

"L'autunno farà davvero sul serio". Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, annuncia un peggioramento delle condizioni atmosferiche. E' prevista, spiega, "un'intensa perturbazione in discesa dal Nord Europa e alimentata da aria fredda groenlandese, che determinerà rovesci e temporali anche di forte intensità nelle prossime ore con inizialmente un maggiore coinvolgimento del Centronord". Il peggioramento sarà accompagnato da un drastico calo termico.

Non solo. Spiega Ferrara: "Questa perturbazione darà vita a una circolazione ciclonica sul cuore dell’Italia nel corso del weekend con nuovi rovesci e temporali sparsi, specie domenica e al Centrosud. Il Nord sarà questa volta più ai margini con maggiori aperture, salvo piogge sull’Emilia Romagna e occasionalmente anche su Liguria e alto Adriatico. Le temperature saranno in generale netto calo con ingresso dell’aria fredda groenlandese, tanto che tornerà la neve anche sull’Appennino centro-settentrionale fin verso i 1300-1600 metri, ma a tratti addirittura al di sotto su quello emiliano. Fiocchi di neve interesseranno inoltre ancora le Alpi di confine fin verso i 1000-1300m. Le minime notturne in pianura potranno scendere anche sotto i 10°C in pianura al Centronord. Insomma l’autunno farà davvero sul serio".

Non solo piogge temporalesche, ma anche tanto vento: "Soffierà forte ora di Scirocco e Libeccio, ora di Ponente e Maestrale con bora a tratti sull’alto Adriatico. Sabato la giornata peggiore quando sono previste raffiche anche in montagna con raffiche di oltre 90-100km/h su Appennino in quota".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento