Mercoledì, 22 Settembre 2021
Meteo

Forti piogge, raffiche di vento e mare mosso: 30 ore di allerta maltempo

"Il territorio regionale sarà interessato da precipitazioni che potranno essere di intensità anche elevata e a carattere di rovescio in prossimità del crinale appenninico", annuncia la Protezione Civile

La grigia domenica è il preludio ad un sensibile peggioramento delle condizioni atmosferiche. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha attivato una fase di attenzione di livello 1 per pioggia, vento e stato del mare ed un pre-allarme di livello 2 per criticità idraulica e criticità idrogeologica. L'allerta è attiva dalle 18 di domenica alla mezzanotte di lunedì. "Il territorio regionale sarà interessato da precipitazioni che potranno essere di intensità anche elevata e a carattere di rovescio in prossimità del crinale appenninico - annuncia la Protezione Civile -. L'aumento della ventilazione interesserà i rilievi e la fascia costiera nella seconda parte di lunedì, con direzione da nord-est, valori medi superiori a 55 chilometri orari (30 nodi) e raffiche fino a 92 chilometri orari (50 nodi). Il mare è previsto agitato al largo con altezza stimata dell’onda superiore a 2.5 m e direzione di provenienza nordest".

LIVELLI IDROMETRICI - Nell'allerta si evidenzia come possano verificarsi "innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua maggiori al di sopra della soglia 2 con inondazione delle aree limitrofe e delle zone golenali e interessamento degli argini, fenomeni di erosione delle sponde, trasporto solido e formazione di fontanazzi, occlusioni parziali o totali delle luci dei ponti, con danni alle opere di contenimento, regimazione e attraversamento dei corsi d’acqua, danni a infrastrutture, edifici e attività agricole, cantieri, insediamenti civili e industriali situati in aree golenali o in aree inondabili. Possono verificarsi innalzamenti dei livelli idrometrici della rete di bonifica con possibili fenomeni di tracimazione, con danni alle opere idrauliche e di attraversamento ed alle attività agricole, ai cantieri, agli insediamenti civili e
industriali in prossimità della stessa. Il transito dei deflussi nei corsi d’acqua maggiori può determinare danni alle opere di contenimento, regimazione e attraversamento dei corsi d’acqua, a infrastrutture, edifici e attività agricole, cantieri, insediamenti civili e industriali situati in aree golenali o inondabili".

continua nella pagina successiva ====> ALTRI EFFETTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forti piogge, raffiche di vento e mare mosso: 30 ore di allerta maltempo

CesenaToday è in caricamento