Cesenatico, attese al largo onde fino a 3 metri: chiudono le Porte Vinciane

Sono gli effetti di un impulso di aria fredda di matrice artica, che porterà deboli precipitazioni nella mattinata di sabato, nevose oltre i 600 metri

Sabato perturbato dal punto di vista meteorologico. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha attivato un'allerta "arancione" per stato del mare e "gialla" per vento e criticità costiera. “Raccomando - dichiara il sindaco Michele de Pascale - di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o suscettibili di essere danneggiati, non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge". Sono attesi, si legge nell'avviso, "forti venti (50-60 Km/h) sul mare, che sarà agitato al largo (altezza dell'onda fino a 3 m) e sulla costa, con possibili mareggiate".

Sono gli effetti di un impulso di aria fredda di matrice artica, che porterà deboli precipitazioni nella mattinata di sabato, nevose oltre i 600 metri. Il peggioramento sarà piuttosto veloce e già in giornata si assisterà ad un'attenuazione dei fenomeni. La giornata di domenica si annuncia soleggiata, con temperature massime che non andranno oltre i 5°C. I venti soffieranno dai quadranti settentrionali e il mare molto mosso. Per questo motivo l'amministrazione comunale ha disposto la chiusura delle Porte Vinciane. Successivamente la graduale ripresa del campo di alta pressione determinerà almeno fino a giovedì condizioni di tempo stabile. Le temperature minime scenderanno al di sotto lo zero durante la notte, mentre le massime si manterranno tra 5 e 8°C.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento