rotate-mobile
Meteo

Altri temporali in agguato, la Protezione Civile dirama l'allerta "gialla": "Possibili danni e ruscellamenti"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato per martedì un'allerta meteo "gialla"

Nuovi temporali all'orizzonte dopo un inizio di settimana soleggiato. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato per martedì un'allerta meteo "gialla", specificando che "sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali di forte intensità, con possibili effetti e danni associati. I fenomeni temporaleschi potranno generare ruscellamenti, occasionali fenomeni franosi e rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua minori". La tendenza è per un'attenuazione dei fenomeni. Dopo un mercoledì con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, è prevista una nuova fase instabile. "La persistenza di correnti atlantiche, a curvatura ciclonica, porterà tempo generalmente instabile per l'intero periodo considerato con precipitazioni anche a carattere temporalesco intervallate da parziali schiarite - chiarisce l'Arpae -. Le temperature saranno pressochè stazionarie".

Le previsioni di 3bmeteo.com

Come annuncia Lorenzo Badellino di 3bmeteo.com, "già nel corso di lunedì una perturbazione si avvicinerà alla nostra regione, determinando un aumento della nuvolosità dal pomeriggio con prime piogge e qualche temporale in arrivo sui settori centro-occidentali dell’Emilia. Nel corso di martedì la perturbazione si sposterà verso est, favorendo un miglioramento sin dal mattino sui settori occidentali con schiarite sulle province di Piacenza, Parma e Modena, mentre si attarderà su quelle centro-orientali distribuendo piogge e rovesci sulle aree di Bologna, Forlì, Cesena, Rimini e Ravenna, anche con qualche temporale. I fenomeni più intensi si avranno nel pomeriggio sulle zone appenniniche centro-orientali, dove saranno possibili temporali e locali grandinate. Entro sera comunque il fronte si allontanerà verso levante e i fenomeni si esauriranno su tutta la regione".

"La giornata di mercoledì risulterà stabile e in gran parte soleggiata sin dal mattino, anche se nel pomeriggio una certa variabilità interesserà le zone appenniniche, con formazione di alcuni rovesci o brevi temporali - prosegue Badellino -. Giovedì invece entrerà in azione un nuovo fronte, responsabile della ripresa di piogge e rovesci sin dalle prime ore della giornata, con fenomeni anche temporaleschi nel pomeriggio tra l’Appennino e la Via Emilia, in attenuazione poi in serata. Condizioni a tratti instabili potrebbero interessare la nostra regione anche nel primo weekend di giugno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri temporali in agguato, la Protezione Civile dirama l'allerta "gialla": "Possibili danni e ruscellamenti"

CesenaToday è in caricamento