"Tra 10 e 20 centimetri di neve in pianura": scatta l'allerta meteo arancione

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "nevicate diffuse su tutto il territorio regionale inizialmente deboli, in graduale intensificazione durante il pomeriggio"

Allerta "arancione" per neve. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna avvisa della nuova ondata di maltempo che interesserà giovedì tutta la Romagna. "Flussi meridionali di aria umida e instabile determineranno precipitazioni a carattere nevoso su tutto il territorio regionale di debole-moderata intensità - si legge nell'avviso -. I quantitativi previsti dai modelli vanno dai 10-20 centimetri nelle aree di pianura, ai 20-40 centimetri, con punte di 50 centimetri, nella fascia collinare e sui rilievi appenninici". Seguirà un'attenuazione dei fenomeni. L'allerta scatterà dalla nottata tra mercoledì e giovedì e sarà in vigore per 24 ore. "In considerazione delle criticità presenti sul territorio montano, si attribuisce il codice arancione anche per la fascia appenninica nonostante i quantitativi previsti non eccedano le soglie", viene aggiunto.

VIDEO - In stato di ipotermia, salvato sui Mandrioli
VIDEO - Show della neve, dalle colline di Borello alle strade di montagna

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "nevicate diffuse su tutto il territorio regionale inizialmente deboli, in graduale intensificazione durante il pomeriggio. Episodi di pioggia mista a neve saranno possibili sui settori romagnoli del ravennate. E' attesa una graduale attenuazione dei fenomeni dalla serata". Le temperature minime sono attese in aumento con valori tra 0 gradi della costa e -4 gradi dell'entroterra, mentre le massime, in locale diminuzione, valori compresi tra 2°C dei settori costieri e -3°C dell'entroterra.

Venerdì insiste il maltempo: "nella mattinata sono previste deboli precipitazioni sul settore orientale con possibili fenomeni di pioggia che gela nelle vallate interne appenniniche romagnole. Dal pomeriggio ripresa delle precipitazioni, a carattere nevoso sui settori occidentali, con fenomeni di pioggia mista a neve su quelli centrali. Pioggia sulle province romagnole. Esaurimento delle precipitazioni in serata. Le temperature non subiranno particolari variazioni di rilievo". Uno sguardo quindi sul lungo termine: sabato sono attese altre nevicate sui rilievi oltre i 1000 metri, mentre domenica il maltempo concederà una pausa. Tra lunedì e martedì torna l'instabilità, con fenomeni nevosi sopra i 900-1200 metri.

Cesenate nella morsa del gelo:

Disperso sul passo dei Mandrioli: salvato dall'assideramento
Il maltempo miete due vittime per malori connessi al freddo
Chiusura delle scuole giovedì: la mappa dei Comuni
Blocco dei Tir, gli artigiani: "Una non emergenza"
Gli interventi per garantire l'accessibilità ai seggi
Allerta arancione: nuove nevicate in arrivo
Notte con minime fino a -15 gradi
Bob, palle di neve e pupazzi: la settimana bianca a Cesena
Disagi per i pendolari sui treni
Obbligo di gomme termiche o catene a bordo su tutte le Statali
Blocco dei Tir, la mappa assurda in Romagna
Appello dell'Ausl: "Uscite solo se necessario"
Il dramma: trovata morta sull'argine del Savio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

Torna su
CesenaToday è in caricamento