Nuova allerta meteo: attese piogge e miti raffiche di vento dall'Appennino

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per criticità idrogeologica e vento

Si annuncia un venerdì con piogge e vento tiepido". La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla" per criticità idrogeologica e vento. In particolare, si legge nell'informativa, "una perturbazione di origine atlantica apporterà precipitazioni che interesseranno da giovedì sera rilievi centro-occidentali e la pianura occidentale per poi estendersi all'intero territorio regionale nella giornata di venerdì in attenuazione nella seconda parte della giornata Le precipitazioni potranno risultare anche a carattere di rovescio temporalesco di tipo organizzato sulle zone di crinale del settore centro-occidentale, assumendo carattere nevoso sulle cime appenniniche. La ventilazione lungo i rilievi si disporrà da sud-ovest divenendo forte lungo il crinale appenninico con venti di ricaduta sulla Romagna con valori compresi tra 62 e 74 chilometri orari e raffiche localmente superiori".

La ventilazione, moderata o forte da sud-ovest sui rilievi, moderata in pianura, determinerà un sensibile aumento delle temperature, con le massime che si spingeranno sopra i 15°C. Sabato è prevista nuvolosità variabile a tratti anche compatta, specie sui rilievi, con possibili deboli ed isolati fenomeni; schiarite più ampie sulle aree di pianura. In serata possibile aumento di nubi sul settore costiero e sui rilievi più orientali con il rischio di qualche debole pioggia. Al primo mattino e dopo il tramonto presenza di nebbie sulle aree di pianura più interne. Le temperature minime sono previste in diminuzione, con valori oscillanti tra 5 e 8°C, mentre le massime non subiranno particolari variazioni di rilievo, attese intorno ai 15°C. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni a seguire, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, "l'arrivo di una nuova saccatura atlantica sul Mediterraneo occidentale favorirà nuove precipitazioni sul nostro territorio regionale per tutto il periodo in esame. I fenomeni saranno in genere deboli o moderati tra domenica e martedì, ancora da valutare quelli attesi per mercoledì. Le temperature minime di domenica subiranno un sensibile calo, mentre aumenteranno lunedì per poi rimanere stazionarie; le massime non subiranno variazioni significative e saranno generalmente comprese tra 10°C e 13°C".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento