Temporali nell'entroterra e mare mosso: nuova allerta meteo

La Protezione Civile ha diramato per venerdì una nuova allerta "gialla" per "temporali" sull'entroterra e "stato del mare al largo"

Continua la fase d'instabilità atmosferica sulla Romagna. La Protezione Civile ha diramato per venerdì una nuova allerta "gialla" per "temporali" sull'entroterra e "stato del mare al largo". Si legge nell'avviso: "Nella mattinata si prevedono piogge sparse, anche a carattere temporalesco, localmente di forte intensità. Fenomeni più probabili sulle zone appenniniche, con valori di circa 50-60 millimetri per l'intero evento, in attenuazione nel tardo pomeriggio. Previsto anche mare molto mosso (altezza dell'onda fino a 2,5 metri) sulla costa meridionale durante le ore centrali della giornata". La tendenza è per un'attenuazione dei fenomeni.

Sabato è prevista nuvolosità diffusa, con precipitazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio, più consistenti sul settore appenninico. I venti soffieranno deboli-moderati dai quadranti settentrionali, con locali rinforzi, mentre il mare sarà mosso al mattino, con moto ondoso in attenuazione. Le temperature saranno stazionarie, con le massime non oltre i 20°C.

Per i prossimi giorni, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, "la persistenza del minimo depressionario in area tirrenica favorirà condizioni di tempo instabile sulla nostra regione con precipitazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio tra le giornate di domenica e lunedì. In seguito tendenza a miglioramento, con nuvolosità variabile alternata a schiarite. Temperature in linea con le medie climatiche del periodo, con valori massimi in lieve aumento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento