menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Depressione sul medio Adriatico, temporali in arrivo: scatta l'allerta

La fase d'attenzione per temporali e vento durerà 26 ore. All'origine della fase di maltempo l'approfondimento di un minimo depressionario sul bacino del medio Adriatico determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche sul territorio regionale.

Nuovo peggioramento all'orizzonte con temporali. In particolare, si legge nell'allerta della Protezione Civile, nella seconda parte di domenica, "sono previsti, con probabilità medio-alta, temporali di moderata o forte intensità. Sono attese precipitazioni elevate, con cumulate oscillanti tra i 45 ed i 75 millimetri nelle 24 ore". La fase d'attenzione per temporali e vento durerà 26 ore. All'origine della fase di maltempo l'approfondimento di un minimo depressionario sul bacino del medio Adriatico determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche sul territorio regionale.

 “I fenomeni meteorologici sono previsti dalla seconda parte della giornata di domenica e saranno di moderata o forte intensità - viene illustrato nell'allerta -. Possono verificarsi forti raffiche di vento, con localizzati danni alle coperture ed alle strutture provvisorie, trasporto di materiali, rottura e caduta di rami ed alberi, pali, segnaletica ed impalcature e con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi (in particolare telefonia ed elettricità). Possono verificarsi grandinate che possono causare danni alle colture agricole, alle coperture ed agli automezzi. Possono verificarsi fulminazioni che possono causare lesioni ed inneschi di incendi”

MIGLIORAMENTO DA LUNEDI’ - “Nel corso della seconda parte della giornata di lunedì si prevede un lento e graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche Esiste tuttavia un margine significativo di incertezza nelle previsioni numeriche dei modelli meteorologici - si legge nell’allerta -, pertanto non si esclude un aggiornamento della situazione e degli scenari di allerta nella giornata di domenica. Tendenza nelle successive 48 ore: esaurimento. Si raccomanda ai gestori di attività all’aperto di sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento e della grandine o suscettibili d’essere danneggiati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento