Lo Scirocco si placa e l'Adriatico attenua la sua furia: riaprono le Porte Vinciane

Alla luce del miglioramento delle condizioni atmosferiche sono state riaperte in anticipo le Porte Vinciane a Cesenatico, sferzata lunedì dallo scirocco

Il vento si placa, si attenua la furia dell'Adriatico e anche questa forte ondata di maltempo "scivola" via con un forte sospiro di sollievo. Alla luce del miglioramento delle condizioni atmosferiche sono state riaperte in anticipo le Porte Vinciane a Cesenatico, sferzata lunedì dallo scirocco. L'effetto combinato del vento e del moto ondoso, unito all'alta marea, aveva provocato il fenomeno dell'ingressione marina, fortunatamente senza conseguenze per l'area portuale.

"E' stata una notte difficile - commentano dal Consorzio di Bonifica della Romagna -. Il Comune e il Consorzio di bonifica della Romagna si sono attivati per affrontare il maltempo. Senza i sistemi di difesa della città approntati dal Comune, le Porte Vinciane, e dal Consorzio, le paratoie del Ponte del Gatto, le paratoie del by pass e tutti gli impianti idrovori consorziali, le conseguenze sarebbero state devastanti". Salvo qualche ramo pericolante, e messo subito in sicurezza, la forte depressione che ha causato su tutto il Paese morti e danni in Romagna è stata più clemente.

Martedì il risveglio è stato con ampie schiarite, ma si tratta di una tregua. Mercoledì pomeriggio è previsto un nuovo aumento della nuvolosità, preludio ad un primo di novembre grigio e piovoso. Scrive Arpae nel suo bollettino: "Ad inizio periodo la persistenza di una circolazione depressionaria sul bacino del Mediterraneo centro-occidentale manterrà condizioni di tempo debolmente instabile sul territorio regionale, con piogge deboli e occasionali rovesci; da domenica, in seguito allo spostamento verso sud del minimo, ci sarà una rimonta del campo barico ed esaurimento delle precipitazioni. Le temperaturesaranno  senza variazioni di rilievo sia per i valori minimi che per i valori massimi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento