menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carta d'identità elettronica, le informazioni per il rilascio a Cesena

Dal 2017 la carta d’identità cartacea è andata in pensione: a sostituirla c'è la carta d'identità elettronica. Vediamo come richiederla a Cesena

La carta d'identità è un documento di identificazione che viene rilasciato ai cittadini italiani e stranieri. Per gli Italiani può essere equipollente al Passaporto e avere validità per l'espatrio nei paesi dell'Unione Europea ed in altri coi quali esistono appositi accordi. Dal 10 maggio 2017 però la carta d’identità cartacea è andata in pensione: il Comune di Cesena infatti rilascia di regola solo la Carta d’identità elettronica, che sostituisce obbligatoriamente il tradizionale documento su carta. La nuova Carta d’Identità Elettronica, tecnologicamente evoluta e difficilmente falsificabile, è stampata non dal Comune, in tempo reale, ma dal Poligrafico dello Stato: pertanto viene recapitata in Comune o al domicilio del cittadino entro 6 gg. 

Dove richiedere la carta d'identità elettronica?

Per richiedere la carta d'identità elettronica è necessario presentarsi personalmente allo Sportello Facile, in Piazzetta Cesenati del 1377, muniti di una foto tessera recente. In questo periodo dell'emergenza da Covid 19, per questo servizio la PRENOTAZIONE è sempre OBBLIGATORIA
Orario: da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 13.15; Martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00 (solo su appuntamento)
Telefono: 0547356235
Per informazioni: facile@comune.cesena.fc.it

Allo sportello viene compilata la richiesta, acquisiti tutti i dati, la foto, le impronte digitali e la firma del cittadino. La richiesta viene poi inviata telematicamente al Ministero che si occupa della produzione e dell'invio della CIE al'indirizzo indicato: la carta d'identità elettronica arriverà a destinazione entro 6 giorni lavorativi.

Quali documenti servono?

  • Residenza nel Comune di Cesena (o in altro Comune italiano - vedi carta d'identità per non residenti
  • Nr. 1 fototessera recente (senza occhiali)
  • Vecchia Carta d'identità scaduta o in scadenza (è possibile chiedere il rinnovo da 180 gg. prima della scadenza) o altro documento di riconoscimento (documento con fotografia emesso da amministrazione italiana) 
  • Denuncia di furto o di smarrimento. Va effettuata presso il Comando dei Carabinieri, al Commissariato di Pubblica Sicurezza o al Comando di Polizia Municipale. (In caso di furto o di smarrimento)
  • Per i minorenni, presenza di almeno uno dei genitori
  • Per l'espatrio, assenso di entrambi i genitori. Se uno non può presentarsi, può inviare per fax o consegnare all'altro genitore l'apposito modello sottoscritto con fotocopia del documento d'identità
  • Per cittadini stranieri extra UE: Validità in corso del permesso di soggiorno o documentazione che provi il rinnovo in corso (ricevuta postale della presentazione Kit di rinnovo +fotocopia del permesso scaduto).

Quanto costa fare la carta d'identità elettronica?

Il costo della carta d'identità elettronica è di 22 euro, ed è possibile pagare in contanti o con bancomat (non con carta di credito o prepagata).

Carta d'identità elettronica: tutte le caratteristiche

A differenza di quella Cartacea, la Carta di identità Elettronica è in formato tessera ed è provvista di microchip contactless e codice fiscale. La validità della carta per i maggiorenni è di 10 anni e la scadenza corrisponde al giorno e mese di nascita del titolare (giorno del compleanno) immediatamente successivo alla scadenza dei 10 anni, mentre per i minori di età inferiore a 3 anni è di 3 anni, e per i minori fra i 3 e i 18 anni è di 5 anni. La carta d'identità elettronica è valida per l'espatrio per i cittadini italiani e può essere equivalente al Passaporto e avere validità per l'espatrio nei paesi dell'Unione Europea ed in altri coi quali esistono appositi accordi. Per i cittadini comunitari e stranieri, la carta d'identità non è valida per l'espatrio. 

Dichiarazione in merito alla donazione di organi e tessuti

Durante l'emissione della carta d'identità è possibile esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti, sottoscrivendo il modulo di adesione.

Carta d'identità e coronavirus

A causa del coronavirus, anche la scadenza delle carte d'identità è prorogata. La legge 17 luglio 2020, n. 77 prevede infatti che tutti i documenti di identità che scadono dal 31 gennaio 2021 sono validi fino al 30 aprile 2021. Ma attenzione: la validità ai fini dell’espatrio resta invece limitata alla data di scadenza indicata nel documento stesso.

Cambio di residenza a Cesena: come fare

Rinnovo della patente di guida a Cesena: ecco come fare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento