menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto Torniamo a Pedalare: "Realizzare la ciclabile Sala-Villalta: una priorità"

Il M5S Cesenatico presenta una prima proposta del progetto “torniamo a pedalare”, illustrato in consiglio comunale in fase di emendamento al bilancio previsionale

Il M5S Cesenatico presenta una prima proposta del progetto “torniamo a pedalare”, illustrato in consiglio comunale in fase di emendamento al bilancio previsionale, che vede la creazione di una rete di piste ciclabili interconnesse a sviluppo del turismo, mobilità sostenibile, sicurezza stradale e lotta al degrado urbano.

“Da decenni e più il quartiere di Sala reclama la realizzazione di una pista ciclabile che metta in comunicazione la frazione con il cuore della città.  I cittadini residenti hanno cercato in tutti i modi di far avanzare la richesta: attraverso il Comitato di Zona, Assemblee con l’Amministrazione, Petizioni (ultima presentata il 30 dicembre 2014), manifesti affissi per Cesenatico, e ancora petizioni” si legge in una nota del Movimento.

“Oltre a risorse per lo sviluppo della città che un’amministrazione deve essere in grado di trovare nel bilancio, i fondi per la realizzazione di piste ciclabili nel territorio ci sono. Il Ministero dell’Ambiente approva il “piano urbano della Mobilità sostenibile”, emettendo un bando per enti locali per incentivare iniziative strutturali di mobilità sostenibile. A seguire l’Assessore Regionale, Lia Montalti, con una lettera indirizzata a tutti i Sindaci dell’Emilia Romagna, a fronte di una dotazione di 10 milione di euro provenienti da fondi nazionali, invita ad investire in piste ciclabili”.
 
“Infine un recente decreto ministeriale mette a disposizione una somma pari a € 12.348.426 euro, da ripartire tra le Regioni e che assegnerebbe all’Emilia-Romagna un fondo pari a 1.281.571,97 euro” continua il M5S.  

“Il Quartiere di Sala è l’unica realtà di Cesenatico in cui è attivo un progetto di “Bicibus” (trasporto scolastico), l’unico per NON avere un collegamento ciclo-pedonale con il cuore della città. Quale miglior progetto come la ciclabile “Sala-Villalta”, o “Sala-S.Angelo”, poteva far approdare il nostro Comune ad ottenere i giusti finanziamenti per la sua realizzazione, considerato anche il traffico pesante che attraversa la frazione mediante la trafficata strada provinciale? Le occasioni per soddisfare le esigenze di una intera comunità non sono quindi mancate ma la pista ciclabile di Sala è rimasta fino ad ora una promessa elettorale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento