menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, Buda fa il punto sul verde: "Le piante abbattute erano secche o malate"

"Là dove vi è pericolo o malattia è un dovere sostituirli. Piangere un danno a cose o persone dopo che è accaduto è davvero un delitto", afferma il sindaco Buda

Il sindaco di Cesenatico Roberto Buda spiega la situazione del verde pubblico dopo cinque anni d'amministrazione. "Spesso sento inesattezze per cui è importante che i cesenaticensi sappiano la reale situazione della città - afferma il primo cittadino -. A seguito dell’approvazione del “piano di manutenzione straordinaria verde pubblico” con atto di giunta del 15 dicembre sono state potate 625 alberature nelle Via Leonardo da Vinci (tratto da Via Anita Garibaldi a Viale Roma) , Via Nino Bixio, Viale Serra, Viale Marconi, qualche alberatura di Viale Carducci e Via Anita Garibaldi, Via Botticelli, Via Palladio, Via Raffaello, Via Canova, Via Cartesio, Via Etna, Via Terminillo, Parcheggio Via Don Minzoni angolo Via Etna".

"Tutti gli interventi sono stati individuati a seguito d’indagine di stabilità secondo il metodo Visual Tree Assessment svolta da agronomo appositamente incaricato - continua Buda -. Sono state abbattute 85 alberature. Questo perché le piante risultavano secche, malate o a rischio. Là dove vi è pericolo o malattia è un dovere sostituirli. Piangere un danno a cose o persone dopo che è accaduto è davvero un delitto. Allo stesso tempo sono stati messi a dimora 81 frassini al parco di levante; 24 alberature nelle vie e piazze cittadine( Via Marconi, Via Serra, Via Carducci, Via Anita Garibaldi, Via da Noli, Piazza delle conserve); 20 pini e 50 Latifoglie (acero, carpino, frassino e tilia) al parco di ponente; 120 metri lineari di siepi e 200 arbusti al parco di ponente; 80 querce e 76 pini nella pineta di Zadina; 20 pini al parco della Rocca; 8 pini nei giardini al mare, in prossimità di Via Mondello. Per un totale quindi di 359 nuove alberature oltre a 440 arbusti distribuiti in tutta la città". Il patrimonio verde di Cesenatico quindi è stato migliorato ed implementato. La sensibilità dei cittadini nei confronti dell’ambiente e del verde è ben presente e radicata anche nell’amministrazione che quindi ha deciso questo forte investimento per il bene e la bellezza di Cesenatico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento