San Mauro, "Puliamo il mondo": bimbi alla scoperta della tutela ambientale

Armati di guanti e sacchetti per la raccolta dei rifiuti, tutti gli studenti, sotto lo sguardo attento delle proprie insegnati, si sono messi all'opera e hanno ripulito i giardini interni delle due scuole

Mattinata all'insegna della tutela e del rispetto dell'ambiente per i bambini e i ragazzi della scuola primaria “Montessori” e della scuola secondaria di primo grado “Pascoli” di San Mauro. In collaborazione con l'amministrazione comunale, assessorato all'ambiente, infatti gli studenti delle classi IV E e della IV F della Montessori e della classe II F della Pascoli hanno preso parte all'edizione 2016 di “Puliamo il Mondo”, manifestazione organizzata da Legambiente e conosciuta a livello internazionale come Clean Up the World, che ha come obiettivo quello di ripulire l'ambiente, in particolare aree verdi, fiumi, laghi, campagne, da tutti quei rifiuto spesso abbandonati e lasciati a terra.

Armati di guanti e sacchetti per la raccolta dei rifiuti, tutti gli studenti, sotto lo sguardo attento delle proprie insegnati, si sono messi all'opera e hanno ripulito i giardini interni delle due scuole: alla primaria erano accompagnati, oltre che dalle insegnanti, dall'assessore all'ambiente Azzurra Ricci; mentre alla scuola media era presente il vicesindaco Cristina Nicoletti. Assieme a Ricci inoltre, i ragazzi della Montessori hanno partecipato con entusiasmo alla lezione, che si è svolta all'aperto, sulle buone pratiche sul conferimento dei rifiuti sfidandosi nel gioco “Dove lo butto ?!”, imparando che ciò che viene buttato può avere nuova vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il comune di San Mauro, già comune virtuoso come certificato dalla registrazione Emas, la tutela ambientale passa anche attraverso la sensibilizzazione delle giovani generazioni e uno degli obiettivi dell'Amministrazione in campo di politica ambientale è appunto quello di coinvolgere le scuole del territorio su questi temi, per far comprendere che tutti possono fare la propria parte per il rispetto dell'ambiente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento