menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come difendersi dagli infestanti: a Savignano debutta lo "Sportello insetti indesiderati"

Lo sportello “Insetti indesiderati” sarà poi a disposizione dei savignanesi nelle mattine di martedì 9 giugno, 14 luglio, 11 agosto e 8 settembre, sempre dalle 9.30 alle 12.30

E' il servizio giusto per scoprire come liberarsi dei fastidiosi animaletti che danneggiano le nostre piante o infastidiscono le nostre abitazioni: debutta a Savignano lo “Sportello insetti indesiderati”, il nuovo servizio di consulenza gratuita proposto dal comune in collaborazione con la cooperativa “Il Solco”. Ogni secondo martedì del mese, infatti, in concomitanza con il mercato ambulante, i locali a piano terra all'ingresso della residenza comunale (appena entrati a sinistra), ospiteranno gli entomologi della cooperativa savignanese per dare info e suggerimenti personalizzati sui singoli casi di insetti infestanti.

Dalle 9.30 alle 12.30 le biologhe Simona Macchini e Alice Maffi saranno quindi a disposizione privati cittadini, agricoltori e aziende che vorranno esporre la loro problematica: zanzare, vespe, topi, ma anche processionaria e bruchini urticanti o qualsiasi altro infestante che arrechi danni a piante, animali o edifici. Le specialiste consiglieranno quindi i trattamenti da realizzare, illustrandone nel dettaglio tempi e modalità. “Consigliamo di portare con sé - spiegano le biologhe - foto, frammenti di piante o anche l'insetto stesso racchiuso in un contenitore per agevolarne l'identificazione. Noi porteremo con noi foto e materiali esplicativi per permettere agli utenti di riconoscere con più facilità la problematica di cui sono vittime”.

Lo sportello “Insetti indesiderati” sarà poi a disposizione dei savignanesi nelle mattine di martedì 9 giugno, 14 luglio, 11 agosto e 8 settembre, sempre dalle 9.30 alle 12.30. “Un servizio gratuito per il cittadino – commenta l'assessore all'Ambiente Natascia Bertozzi - che non solo permette di risolvere i piccoli problemi domestici, ma crea maggior consapevolezza sull'attenzione all'ambiente e a corretti rapporti di vicinato, per evitare che piccoli ma fastidiosi disagi si diffondano in giardini e abitazioni a causa dell'incuria”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento