“Questa te la potevi risparmiare”, progetto sulla sostenibilità ambientale nelle scuole

Il progetto è realizzato da Energie per la Città, in collaborazione con il Comune di Cesena, e sarà esteso anche ad altri comuni del territorio provinciale

“Questa te la potevi risparmiare”. Nasce un progetto rivolto alle scuole secondarie di Cesena sul tema del risparmio energetico. Una iniziativa che dopo avere coinvolto quattro classi nel cesenate, a partire dall’anno prossimo vedrà l’allargamento ad altre undici scuole del territorio. L’obiettivo è quello di promuovere negli alunni la consapevolezza sull’uso razionale dell’energia, a partire dai consumi quotidiani, coinvolgere e raggiungere anche le famiglie sul tema dell’efficientamento energetico e dello sviluppo delle fonti rinnovabili.

Ogni classe, infatti, viene coinvolta in un percorso articolato di tre incontri di circa due ore ciascuno, durante i quali gli studenti vengono avvicinati alle dinamiche e alle prospettive della sostenibilità ambientale attraverso pratici esempi che riguardano la vita di tutti i giorni. Il progetto viene proposto sulla scia del successo di una analoga iniziativa svoltasi lo scorso anno scolastico (“Con l’energia giusta possiamo essere tutti supereroi”) che vide il coinvolgimento di dodici classi delle scuole secondarie di Cesena.

Il progetto è realizzato da Energie per la Città, in collaborazione con il Comune di Cesena, e sarà esteso anche ad altri comuni del territorio provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento