Domenica, 26 Settembre 2021
life

Scuola, al via i progetti Hera tra laboratori e concorsi a premi

I progetti della Grande Macchina del Mondo prevedono percorsi pensati per le diverse età dei ragazzi

Riprende La Grande Macchina del Mondo, il progetto di educazione ambientale di Hera dedicato a tutte le scuole, da quelle dell’infanzia alle secondarie di II grado, giunto alla sua settima edizione. Pochi clic consentiranno ai docenti di selezionare le proposte più adatte ai programmi e di richiedere la partecipazione all’attività; le domande verranno selezionate in base ai criteri stabiliti nel progetto.

Dopo il successo dello scorso anno, in cui l’iniziativa ha coinvolto 871 istituti scolastici, quasi 64 mila alunni e oltre 5.100 insegnanti (di cui 373 classi, per un totale di più di 8.100 studenti e oltre 700 insegnanti, nel territorio di Forlì-Cesena, dove il progetto ha coinvolto 115 istituti scolastici), sono tante le novità che ci attendono. Laboratori scientifici, flash mob, giochi a squadre, concorsi a premi e tante altre attività con l’obiettivo di fornire ai giovani gli spunti per una solida cultura ambientale e una sensibilità verso il territorio e il pianeta che ci ospita. Il progetto si avvale delle cooperative locali Atlantide e Anima Mundi per il territorio di Forlì-Cesena, mentre nelle altre aree gestite da Hera i paetner educativi sono La Lumaca, Antartide, Il Millepiedi, il Cirea (Centro italiano di ricerca ed educazione ambientale), il dipartimento di Bioscienze dell’Università di Parma e il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale.

“Da sette anni, ormai, Hera dedica la sua attenzione e il suo impegno al mondo della scuola con ‘La Grande Macchina del Mondo’, testimonianza concreta della nostra fiducia negli insegnanti e nelle famiglie, che rivestono l’importante ruolo di primi formatori di una coscienza civile e ambientale nei ragazzi - commenta Giuseppe Gagliano, direttore Centrale Relazioni Esterne del Gruppo Hera -. Le attività messe in campo da Hera, multidisciplinari e trasversali a tutte le fasi dell’età scolare, guardano al futuro dei nostri giovani e si avvalgono di tecnologie al passo con i tempi. Del resto è quello facciamo quotidianamente anche nel nostro lavoro, investendo in soluzioni all’avanguardia per essere sempre più efficienti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, al via i progetti Hera tra laboratori e concorsi a premi

CesenaToday è in caricamento