Si torna a fare il bagno: "qualità delle acque pienamente conforme alla normativa"

Un'anomalia, viene spiegato, dovuta "principalmente alle eccezionali precipitazioni che hanno colpito la nostra località nella settimana precedente".

"La Balneazione fra Cesenatico e San Mauro Mare non è assolutamente a rischio". Cristina Nicoletti, vicepresidente Provincia di Forlì-Cesena Cristina Nicoletti con delega all’ambiente, tranquillizza i villeggianti dopo il superamento dei valori di enterococchi intestinali  riscontrato dalle analisi effettuate dall'Arpa il 25 maggio scorso. Un'anomalia, viene spiegato, dovuta "principalmente alle eccezionali precipitazioni che hanno colpito la nostra località nella settimana precedente".

Le abbondanti precipitazioni della scorsa settimana "hanno provocato un eccessivo apporto di acqua dolce presso le foci dei fiumi, in particolare il Fiume Rubicone ed il Porto Canale di Cesenatico, che ha causato il superamento del limite consentito dalla norma. In breve tempo la situazione è tornata alla normalità: come si evince dagli ulteriori campionamenti effettuati da Arpa i giorni  28 e 29 Maggio, riscontrando il rispetto dei limiti consentiti dalla legge con valori ben al di sotto delle soglie fissate dalla normativa".

Spiega Nicoletti: "le tante bandierine blu che contrassegnano le località  della Provincia di Forlì-Cesena sulla cartina del sito di Arpa stanno ad indicare infatti “acqua igienicamente conforme. Le acque di balneazione sono classificate di tipo “eccellente” sulla base dei dati di monitoraggio dell’ultimo quadriennio disponibile. Sul sito di Arpa si evince inoltre che analizzando gli ultimi 5 anni in cui è cambiata la normativa di riferimento per l’analisi della qualità delle acque, i campioni delle acque analizzate sono sempre stati conformi alla normativa con valori ben al di sotto del limite consentito".

"La stagione balneare è appena iniziata - conclude Nicoletti -. Sono tanti i turisti che anche quest'anno per il ponte del 2 giugno hanno scelto di trascorrere le vacanze sulla nostra costa su cui sventolano le bandiere blu che le nostre località hanno conquistato anche per il 2015. La Bandiera Blu è un importante riconoscimento internazionale che viene conferito  sia per la qualità delle acque di balneazione sia per i servizi offerti dalle spiagge sia per la gestione sostenibile del territorio. Tutti requisiti ai quali le nostre località a mare sanno rispondere a pieno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento