menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce Fiap Green: "Più valore al trasporto rifiuti"

Ad annunciarlo sarà lo stesso Segretario generale di Fiap, Silvio Faggi, nel corso del convegno dal titolo “La filiera dei riutilizzatori: la nuova realtà F.E.R” che si terrà in occasione di Ecomondo

Nasce Fiap Green, la divisione della Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali che si occuperà di tutelare gli interessi delle aziende operanti nel settore trasporto dei rifiuti. Ad annunciarlo sarà lo stesso Segretario generale di Fiap, Silvio Faggi, nel corso del convegno dal titolo “La filiera dei riutilizzatori: la nuova realtà F.E.R” che si terrà in occasione di Ecomondo, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che si tiene, come ogni anno, nella cornice di Rimini.

“La costituzione di Fiap Green - dice Silvio Faggi- rappresenta un altro fondamentale tassello del progetto Fiap 2.0 che, due anni orsono, Fiap ha presentato in occasione del Transpotec di Verona: una vera e propria rivisitazione della Federazione, alla luce dei nuovi bisogni che le imprese, soprattutto in momenti di difficoltà come quelli attuali, esprimono e rispetto ai quali chiedono risposte concrete, precise e puntuali”.

Un percorso che ovviamente non si esaurisce con l’avvio di una sezione specializzata sul trasporto di rifiuti, ma è già stata segnata da importanti pietre miliari: ad iniziare con la costituzione di Fiap Service e con la certificazione di qualità di Assiformat Fiap, per poi proseguire con la rivisitazione e l’assunzione del nuovo statuto, che entrerà in vigore già fin dalle prossime settimane, la cui ultima versione risale al 1984. Ad organizzare la sezione Green della Federazione, attraverso il coinvolgimento delle numerose aziende del settore già associate a Fiap, è stato chiamato Pierpaolo Parodi,  direttore operativo di Eco Eridania SpA, una delle aziende più  importanti a livello nazionale, operante nel settore del trasporto dei rifiuti ospedalieri.

Nella squadra incaricata di dare forma e sostanza alla nuova struttura non mancheranno, inoltre, i numerosi tecnici che nel corso degli anni hanno valentemente supportato la Federazione nell’analisi delle criticità oltre che nella elaborazione di proposte che Fiap ha portato ai tavoli di discussione delle questioni legate a questo settore di attività, a cominciare proprio dal Sistri – il sistema di tracciamento dei rifiuti – che tanti problemi ha creato e continua a creare agli autotrasportatori interessati. "Fiap, anche in questa occasione intende dimostrare concretamente la centralità delle aziende associate e l’impegno profuso nel ricercare soluzioni adeguate ai problemi che queste pongono - conclude Faggi -. E’ questo, il nostro modo di fare associazione e il nostro impegno, è di continuare a crescere in maniera sempre più decisa verso questa direzione".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento