menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Zuccherificio: nasce un’area giochi in Corte Zavattini

A terra è stata collocata una pedana antiurto in gomma che ricopre l'intera superficie dedicata ai giochi garantendo una maggiore sicurezza ai bambini; in un angolo vi compare la versione moderna del classicissimo 'gioco della settimana'

Importanti passi avanti nel percorso per la riqualificazione di Corte Zavattini, nel quartiere Ex Zuccherificio, dove, nei giorni scorsi, è stata creata una vera e propria area giochi. L’intervento è uno di quelli previsti nel programma di azioni scaturito dal confronto dell’Amministrazione comunale con i residenti ed il comitato ZuccheriVivo. Nel dettaglio, in una metà della corte sono stati installati alcune strutture dedicate al gioco dei bambini: per i più piccoli, fino  a tre anni ci sono una simpatica ape gigante da cavalcare e una colorata casetta da cui entrare e uscire a piacimento; i più grandi, invece, potranno arrampicarsi sulle torri di un castello in acciaio o dondolarsi sulla classica altalena. A terra è stata collocata una pedana antiurto in gomma che ricopre l’intera superficie dedicata ai giochi garantendo una maggiore sicurezza ai bambini; in un angolo vi compare la versione moderna del classicissimo ‘gioco della settimana’.

Altri interventi di riqualificazione hanno riguardato l’intera corte, con la sistemazione del pavimento, la collocazione di quattro sedute in cemento bianco e di due cestoni per i rifiuti in sostituzione di quelli collocati in precedenza e rivelatisi insufficienti. L’importo complessivo di questi interventi ammonta a circa 50mila euro. "La collocazione dei giochi e delle attrezzature per l’infanzia - ricordano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - rappresenta una tappa importante nel processo intrapreso per  rivitalizzare Corte Zavattini: questo allestimento, infatti, favorirà un utilizzo diffuso degli spazi e costituirà  un supporto stabile per l’organizzazione di eventi di animazione, ricreazione e feste di quartiere che si intende promuovere nella Corte. Non a caso, nel progettare la sistemazione dell’area, i tecnici comunali si sono confrontati anche con le associazioni che si occuperanno della programmazione di questa attività”.

Fra esse, l’Aquilone di Iqbal, che si prepara ad entrare in uno dei locali sfitti della corte assegnati grazie al bando lanciato dal Comune nell’autunno scorso.  Come si ricorderà, per combattere l’abbandono dell’area (e il conseguente degrado) la Giunta ha proposto ai proprietari di sottoscrivere un accordo per la cessione in comodato d’uso degli immobili sfitti per almeno due anni, in  cambio della riduzione della tassazione locale. Successivamente. I quattro locali  così reperiti sono stati messi a disposizione gratuitamente di giovani imprenditori e di associazioni di Promozione Sociale o di Volontariato, individuati attraverso uno specifico bando. Già pienamente operativo nel locale assegnato la start up Bioretics che si occupa dell’ ideazione, progettazione e sviluppo di soluzioni software avanzate .

A breve, invece, entreranno sia L’Aquilone di Iqbal sia I.denticoop, cooperativa per servizi dentistici e pronto soccorso odontoiatrico (in fase di ultimazione l’allestimento degli ambulatori). In attesa di un nuovo assegnatario, infine, il quarto locale. L’associazione Anima Mundi,  precedente assegnatario, ha rinunciato dopo aver accantonato il progetto che intendeva sviluppare (un laboratorio artistico dedicato al riciclo creativo). Si sta ora verificando con gli altri soggetti ammessi in graduatoria per procedere alla nuova assegnazione. 

LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI:
- PREZIOSE AFFETTATRICI DA COLLEZIONE NELLA TRUFFA ONLINE
- SAVIANO AGLI STUDENTI: "VOSTRI COETANEI SCELGONO SPACCIO E ARMI"
- "NOCI DI MARE" NON DEBELLATE: LO STATO DELL'ADRIATICO
- CANE DA CACCIA COL COLLARE ELETTRICO, SCATTA LA DENUNCIA
- "VENGO A REGOLARE I CONTI", MINACCIA L'EX E IL NUOVO COMPAGNO
- MACFRUT, PRESENTATA L'EDIZIONE 2017: MILLE ESPOSITORI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento