Laurearsi dopo i 40 anni: perché no?

A 40 anni si può desiderare per molti motivi di riprendere in mano i libri per laurearsi: ecco qui tutte le opzioni che hai a disposizione e come sfruttarle al meglio per fare una scelta oculata

Sono sempre più numerose le persone che, una volta superati i 40 anni, decidono di iscriversi all'università. Le motivazioni sono le più diverse: dal migliorare la propria posizione lavorativa, all'incrementare il proprio bagaglio culturale, seguendo una passione magari messa da parte quando si era più giovani. Non è mai troppo tardi per iscriversi all’università e realizzare il sogno di ottenere il titolo di dottore: oggi sono disponibili numerosi corsi che consentono di conciliare studio e lavoro.

Laurearsi dopo i 40 anni: scegliere il corso e l'università

Il primo passo ed il più importante è ovviamente la scelta del corso e dell'università. In generale è consigliabile intraprendere un percorso di studi con la formula triennale che permette di ottenere un titolo di studio in tempi relativamente brevi. Per chi è alla ricerca di nuovo lavoro è, inoltre, fondamentale informarsi su quali sono le lauree più richieste sul mercato con profili over 40

Se possibile evitate corsi con frequenza obbligatoria: potrebbero rallentare il percorso di studi, in particolare per gli studenti lavoratori. 
Ricordiamo, inoltre, che alcuni atenei prevedono lezioni serali e appelli pensati per gli studenti-lavoratori o per chi ha particolari esigenze. Molte facoltà prevedono, inoltre, l'iscrizione part-time: un regime di tempo parziale che consente di concordare con l'università la durata degli studi, in base alle proprie esigenze di tempo e di impegno. Formula che può consentire anche una riduzione dei costi d’iscrizione all'università

Vuoi continuare a studiare dopo la laurea? Ecco tutte le opzioni

Laurearsi dopo i 40 anni: atenei telematici

Chi non ha il tempo di seguire i tradizionali corsi di laurea può rivolgersi ai vari atenei telematici presenti nel nostro Paese. Le università online consentono di seguire le lezioni tramite PC, smartphone e tablet, scaricare il materiale di studio da Internet e sostenere gli esami nelle sedi più vicine a casa. Nel nostro Paese sono disponibili corsi di laurea via web promossi sia da università tradizionali molto note come il Politecnico di Milano e La Sapienza di Roma, sia atenei completamente virtuali come L’Unipegaso, con un’offerta formativa ampia con corsi di laurea come Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze turistiche ed Economia aziendale e la stessa validità legale delle Università con corsi in presenza.

ECDL, la patente per le tue competenze informatiche

Corsi universitari: le guide più vendute sul web

Come laurearsi velocemente e con voti alti: anche se non puoi seguire tutte le lezioni e senza rinunciare alla tua vita sociale

Quale università? Anno accademico 2019-2020. Guida completa agli studi post-diploma

Dall'Università al lavoro: Scegli cosa studiare per costruire il tuo futuro. Guida all'Università 2018/2019

Guida all'università. Anno Accademico 2018/2019. Sedi, dipartimenti, corsi di laurea

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 5 trucchi per studiare in modo più efficace

  • Professione erborista: come diventare un esperto di piante officinali

  • Pidocchi a scuola? Ecco come eliminare questi fastidiosi parassiti

Torna su
CesenaToday è in caricamento