rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
WeekEnd

Si accende il lungo weekend con l'arrivo di Babbo Natale, arte, concerti, presepi artistici

Il fine settimana di Natale offre una serie di appuntamenti sul territorio per grandi e piccini, dai tradizionali concerti alla consegna dei doni

Tra i festeggiamenti in famiglia si potranno ammirare i centri storici addobbati e illuminati, si potrà incontrare Babbo Natale, ascoltare concerti, salire su un pony. Si potranno visitare innumerevoli presepi su tutto il territorio, ognuno con caratteristiche diverse, giocare a tombola, visitare una mostra. Ecco gli appuntaenti da venerdì a lunedi sul territorio cesenate.

La magia del Natale

A Cesena il Natale offre, oltre alle tradizionali luminarie, piazza del Popolo adornata per la prima volta con il videomapping; è allestito nuovamente il Presepe Gualtieri nella cripta del Duomo e l'originale e seguitissimo Presepe di Roversano torna con una significativa novità. E ancora pista del ghiaccio e piccoli mercatini di Natale in Piazza della Libertà, appuntamento con il circo dei saltimbanchi in Piazza Almerici e ai Gardini pubblici battesimo della sella per tutti i bambini. Al villaggio natalizio "North Pioppa" è arrivato il momento del gran finale: si parte venerdì con un laboratorio e una lettura natalizia e si prosegue sabato con un aperitivo in musica e l'arrivo di Babbo Natale che consegnerà doni a tutti i bambini e le bambine presenti.  Puntuale, anche quest’anno, il Natale arriva a Villachiaviche, con il grande Presepe Vivente: tradizione della parrocchia di Villachiaviche dal Natale 1976, si svolgerà lunedì alla chiesa di San Giuseppe. Dall’anno scorso si sono uniti i bambini Gattolino in quest’opera teatrale che coinvolge oltre 100 bambini e giovani tutti in abiti realizzati negli anni dai parrocchiani. Anche l'associazione culturale “Conoscere Cesena”, dopo la sospensione per Covid, ripropone nella chiesa di S. Mauro in Celincordia il presepe permanente giunto alla nona edizione: nato dal  desiderio di preservare e conservare quello che Padre Severino aveva creato per la chiesa dell'Osservanza, il presepe di Celincordia  in questi anni è andato evolvendosi.

Il cuore di Cesenatico brilla con le luci del suo tradizionale Presepe della Marineria, un'attrazione non solo per la Romagna ma per l'intera nazione. La storica opera natalizia, progettata da Tinin Mantegazza e realizzata dagli artisti Maurizio Bertoni e Mino Savadori su idea dell’allora presidente degli albergatori Guerrino Gardini, è ancora aprotagonista delle festività della città. Ma non è tutto, il Natale a Cesenatico propone una serie di iniziative: tornano le bancarelle del Mercatino di Natale e sono visitabili la tredicesima edizione del “Presepe in strada” e un presepe non meno suggestivo, quello allestito nella pittoresca Piazzetta delle Conserve, da qui il nome “Presepe delle Conserve” dove anticamente veniva conservato il pesce. Da venerdì la Piazzetta si scalderà di una magica atmosfera con l’accensione del ciocco di Natale nel braciere collocato al centro: la fiamma resterà accesa fino all’ Epifamia conservando una tradizione che dura da oltre 60 anni.  Torna venerdì con la seconda edizione,  “Christmas Carols”, l’iniziativa di raccolta fondi per le famiglie in difficoltà di Cesenatico: i bambini, insieme alle loro famiglie, sfileranno sul porto canale, davanti ai locali ed alle case ed intoneranno i tradizionali “Canti di Natale”. Anche per le festività il Teatro comunale resta un faro acceso sulla cultura e l'intrattenimento: lunedì ospita il tradizionale concerto di Natale a cura del coro polifonico Ad Novas accompagnato da un quintetto d'archi, che si propone ogni anno alla ribalta con formazioni strumentali sempre nuove. Nella stessa giornata partirà dalla spiaggia di Ponente all’altezza del Windsurf Club, la Suppata di Natale organizzata dall’ASD Windsurf Clup Cesenatico, mentre in Piazza Ciceruacchio il suono di dolci e coinvolgenti melodie di un pianoforte sospeso a quattro metri d’altezza, traghetterà i presenti in una magica e fiabesca atmosfera natalizia. 

Longiano dei Presepi accoglie chi vuole coccolarsi immergendosi in un’atmosfera natalizia autentica e ricca di suggestioni culturali: a partire dal Grande Presepe Meccanico del Santuario del Ss. Crocifisso, fiore all’occhiello della tradizione longianese e uno dei più antichi e famosi di Romagna, si snoderà un percorso lungo 26 punti-presepe. Fra le importanti novità di quest’anno ci sono i mercatini natalizi e, in piazza Tre Martiri, il grande presepe con statue a grandezza naturale prenderà il posto dell’albero di Natale. Splende il Natale anche a Bagno di Romagna con mercatini e animazione: la Casetta di Natale anima il centro storico con gustose caldarroste e caldo vin brulè mentre il trenino natalizio percorrerà il tragitto fino a San Piero in Bagno. Lunedì in Piazza Ricasoli ci sarà la Banda dei Babbi Natale. Ancora un fine setteimana di eventi a Sarsina in occasione delle festività natalizie: venerdì  al Cinema Teatro “Silvio Pellico” si terrà il Concerto della Banda Città di Sarsina, mentre sabato Piazza Plauto ospita appuntamenti per i più piccoli con Babbo Natale, merenda e tombola. Una serie di eventi per celebrare il weekend natalizio anche a Savignano: venerdì le Note di auguri per un Buon Natale a cura della Scuola comunale di musica “Secondo Casadei” e di Koinè Cooperativa, al Cinema Teatro Moderno, vedranno il Coro delle voci bianche ragazzi e il Coro adulti esibirsi insieme alle classi quinte della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Giulio Cesare”accogliere. Babbo Natale arriva sabato al Parco Nenni per consegnare i doni ai bambini. Proseguono gli appuntamenti anche al quartiere Cesare dove, per Natale in piazza Falcone, la giornata sarà allietata dall’animazione itinerante dei Nanetti furbetti. Nei giorni di festa saranno visitabili il tradizionale presepe meccanico di Castelvecchio e il presepe meccanizzato a cura della famiglia Sparaventi.

Nel weekend, 'Natale insieme' anche a Gatteo Mare:  venerdì  la CTM Academy in Moby Dik sarà alla sala parrocchiale di Sant’Angelo, partendo da un testo di Franco Mescolini. E' visitabile il presepe alle origini di Gatteo Mare, artistico animato realizzato dalla famiglia Fantini,  in Piazza della Libertà. Weekend natalizio anche a Gambettola con luminarie e albero di Natale, visita agli otto presepi artistici che caratterizzanno varie aree e piazze cittadine. La Corale "Antonio Vivaldi" è protagonista del tradizionale e molto atteso concerto di Natale che si terrà lunedì nella cornice della chiesa Sant'Egidio AbateNatale ricco di eventi  anche quello in programma a San Mauro Pascolinegli spazi di Villa Torlonia Teatro venerdì ritorna il tradizionale Concerto di Natale della Banda “Amici della Musica”, mentre alla Casa della musica, lunedì,  “Amici in duo – Concerto per flauto e chitarra”. Sempre negli spazi di Villa Torlonia domenica “Tombola con Babbo Natale”:  nel centro del paese venerdì e sabato “Babbo Natale a casa tua” per la consegna dei regali. Sabato in Piazza Battaglini e per le vie del centro “Una luce di speranza”, evento itinerante con trattori allestiti a tema natalizio con consegna doni e dolciumi. Babbo Natale arriva anche a San Mauro Mare sulla sua originale slitta.

Il Natale di Mercato Saraceno presenta la seconda edizione della Mostra dei Presepi in collaborazione con Gennaro Cerqua e gli Amici del presepio di Forlì. Sarà anche un Natale da vivere al cinema Dolcini con una serie di programmazioni per tutta la famiglia tra domenica e lunedì.  Nella frazione di Linaro sono visitabili presepi a cielo aperto all'interno del centro storico e della torre medievale. Venerdì si tiene poi il concerto di Natale alla chiesa parrocchiale del centro storico con la corale Rejor Sing, mentre sabato animazione con il Drago Blu, con musiche Natalizie, balli e giochi  di gruppo, sculture di palloncini, in attesa dell'arrivo di Babbo Natale.

Arte a 360 gradi

La Biblioteca Malatestiana ospita la mostra fotografica “Paesaggi del cinema italiano”, offrendo scorci urbani  e paesaggistici, utilizzati come scenari dal cinema italiano nel corso di decenni, sia per capolavori che per film minori: un viaggio lungo la Penisola, tra località celebri e luoghi meno conosciuti, grazie alle foto  provenienti dai fondi del Centro Cinema, diverse delle quali presentate per la prima volta. Quale è il posto dell’allattamento e della donna nella società attuale? A questa domanda risponde la mostra “The Invisible Breasts – Seni Invisibili” della fotografa svedese Elisabeth Ubbe, che è visitabile alla Galleria Pescheria di Cesena. Cesena è la seconda tappa della mostra itinerante promossa in occasione della Settimana dell’Allattamento Materno. La mostra "La fabbrica diffusa. Produzione e architettura a Cesena" inaugura sabato alla Galleria del Ridotto: percorre le trasformazioni del territorio cesenate dall’Unità d’Italia alla contemporaneità alla luce dei principali cambiamenti del sistema produttivo. La suggestiva settecentesca Chiesa di San Zenone, ospita della mostra dell’artista Verter Turroni, “Doppia Anima”, dedicata ad un nucleo di vibranti opere inedite, recenti, realizzate su resina: si tratta di “lavori” che riflettono sulle trasformazioni imprevedibili in noi e nelle cose che ci circondano, nel tempo. Con l’inaugurazione del nuovo spazio espositivo “Damasco Art Exibition” a Cesena, è visibile la mostra “L’animo inquieto” di Vanni Spazzoli curata dalla Galleria Damasco, con l’esibizione di oltre 20 opere dell’artista realizzate negli ultimi anni di lavoro creativo. Alla galleria “Arte e Parole” di Cesena invece è aperta la mostra collettiva “Orizzonti in espansione”: con opere di Terino Romagnoli, Giuseppe di Giovanni, Giorgio Cavina, Moro, Roberto Cottone, Stefano Prati e Marko Markovic. Alla alla Coco’s Home Gallery, galleria nel centro di Cesena è aperta una personale di Giancarlo Bugli, che durante le festività  si diffonderà in vari negozi del centro, con il desiderio di riportare in vita, attraverso le sue opere, l’estro di Bugli a 3 anni dalla sua scomparsa. Cristiano Evangelisti ha inaugurato "Pop-Up", la sua mostra fotografica alla Cantera di Cesena:una coloratissima serie di ritratti ispirati a un universo femminile surreale, dove a tratti si ha l’impressione di essere di fronte a una rilettura psichedelica di un certo tipo di iconografia pubblicitaria del secolo scorso. Giovanni Pascoli appassionato fotografo: per la prima volta una grande mostra fotografica indaga e racconta un aspetto inedito e curioso del Poeta di San Mauro che amava talmente tanto questa novità tecnologica del suo tempo da arrivare ad averne oltre un migliaio di fotografie nell’arco della sua vita. “Dell’etereo sole. Giovanni Pascoli fotografo” è il titolo della mostra, che da sabato è visitabile a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli. Il Museo della Marineria di Cesenatico propone per il prossimo periodo natalizio, da domenica, una mostra che sarà cara senz’altro a tutti gli appassionati di mare e di vela, realizzata in collaborazione con la libreria specializzata Mare di carta di Venezia, con protagonisti due tra i più noti illustratori italiani di mare: Enea Riboldi e Lele Vianello. La Galleria comunale “Leonardo da Vinci” di invece propone, sempre da domenica, la mostra Tra sogno e realtà,  alla scoperta del mondo pop di Dall'Olio, Muntuschi, Sansavini: ad accogliere i visitatori, i colori squillanti e prepotenti di tre grandi maestri, che a gran voce vogliono distogliere dal grigiore e dalle ansietà degli ultimi anni trascorsi. Si rinnova anche il tradizionale appuntamento natalizio con l’arte a Casa Moretti: la dimora del grande scrittore e poeta ospita ora carte dipinte e scritte di Tonina Cianca, l’estrosa artista cesenaticense scomparsa dieci anni or sono. Come scrittrice e poetessa Tonina ha lasciato una notevole quantità di carte, solo in parte funzionali al lavoro prediletto di pittrice e disegnatrice. Nella sala di Idea cooperativa a Gambettola  è aperta al pubblico la mostra "Presi… dal Carnevale",  le fotografie del Carnevale della Romagna Gambettola 2022: il percorso fotografico curato da Anton Roca vede esposte una selezione di fotografie scattatte durante le sfilate dei carri allegorici. È in esposizione a Villa Torlonia sino alla fine dell’anno, la mostra con i lavori dei finalisti al concorso internazionale per giovani stilisti ‘Un Talento per la Scarpa’. Curata da Maria Cristina Savani, espone ricerche stilistiche, bozzetti, disegni e modelli ispirati al tema della 22esima edizione, “Space shoes: oltre il limite”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accende il lungo weekend con l'arrivo di Babbo Natale, arte, concerti, presepi artistici

CesenaToday è in caricamento