rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
WeekEnd

Notte saracena, Bevimagnalonga, Tramonto Divino, Giovanni Truppi, Nu Genea: si accende il weekend cesenate

L'ultimo weekend di luglio offre di tutto: dagli spettacoli circensi, all'enogastronomia, dai concerti, al teatro e alla poesia

Sono molti i protagonisti del fine settimana, tra loro Giovanni Truppi e i Nu Genea in concerto a Villa Torlonia e alla Rocca di Cesena. Due manifestazioni di punta che promettono pazzia e divertimento: Notte saracena e Bevimagnalonga. Ma non è tutto. Ecco gli eventi da venerdì a domenica sul territorio cesenate

In musica

Un gradito ritorno per Acieloaperto: venerdì i Nu Genea calcheranno il palco della Rocca Malatestiana di Cesena. Il progetto artistico dei musicisti e dj napoletani Massimo Di Lena e Lucio Aquilina parte da un’indagine storiografica sulla musica da “dancefloor” nella sua essenza: lungo le rotte che collegano la musica di tutto il mondo, i Nu Genea raccolgono gli echi della musica che, storicamente, hanno bagnato le coste del golfo di Napoli, loro città natale e fonte inesauribile di miscele culturali, e creano un nuovo solco nella scena contemporanea. Sempre venerdì, per il quarto concerto del Jazz Club sul palco dei Giardini Savelli di Cesena, si esibiranno i Three generations (Tavolazzi, Caligiuri, Capiozzo) feat. Stefano di Battista: un quartetto stellare, un mescolarsi di esperienze musicali attraverso generazioni di musicisti che hanno fatto del jazz il linguaggio della loro comunicazione artistica. Nuovo appuntamento all'Arena estiva di Palazzo del Capitano a Bagno di Romagna con il cinema e la musica: venerdì  andrà in scena una serata di omaggio alla vita e alla carriera della voce più iconica della storia del Jazz, Billie Holiday. Tra le tappe del tour estivo di Giovanni Truppi c'è, sabato, quella di Villa Torlonia a San Mauro Pascoli. Sul palco con una formazione rinnovata, una vera e propria super band, al suo fianco ci saranno infatti Alessandro “Asso” Stefana (Vinicio Capossela, PJ Harvey, Guano Padano, Mike Patton) alla chitarra, Fabio Rondanini (Calibro 35) alla batteria e Luca Cavina (Calibro 35) al basso. In scaletta troveranno spazio tanti brani della decennale carriera del cantautore napoletano, a partire dalle canzoni contenute nell’antologia 'Tutto L’Universo', un compendio della sua essenza artistica che contiene anche il singolo presentato al 72esimo Festival di Sanremo 'Tuo padre, mia madre, Lucia'.  Sabato nella imponente terrazza panoramica del Castello Malatestiano di Longiano, un appuntamento tra i più seguiti ed apprezzati della rassegna Sagge sono le Muse, il concerto all'alba: saranno le note calde del sax a dare il buongiorno agli spettatori con un concerto curato dal maestro Enzo Filippetti con Giulia De Mico, sax soprano, Marzia Marianantoni, sax contralto, Cristiano Cerroni, sax tenore, Francesco De Cicco, sax baritono. Concerti all'alba anche in spiaggia libera a Cesenatico, con il terzo appuntamento: domenica un risveglio d'oltralpe con 'Sous le ciel de Paris'. Il duo composto da Sara Jane Ghiotti, voce e Giacomo Rotatori, fisarmonica, inizierà a tingere di suoni la spiaggia libera del Circolo Velisti a Ponente. Il weekend di Gatteo è in musica, si parte con il doppio appuntamento  di sabato, con Moreno il Biondo & Friends e i Pop Deluxe, per arrivare a domenica con il Gallo team: Claudio “Gallo” Golinelli (bassista di Vasco Rossi) Adriano Molinari (batterista di Zucchero) Fabrizio Foschini (tastierista degli Stadio) e Cristian “Cicci” Bagnoli (chitarrista e cantante della Steve Rogers Band, questa estate anche in tour con Zucchero).

Notte saracena, Tramonto DiVino e Bevimagnalonga

A Mercato Saraceno arriva l’appuntamento estivo più pazzo: la strampalata, circense e mangereccia Notte Saracena che quest’anno giunge alla sua decima edizione. Anteprima al Parco degli Orti di Bora venerdì  e la festa vera e propria nel centro storico di Mercato Saraceno sabato: l’evento di mezza estate dedicato alla poesia del circo contemporaneo, alla musica, alla convivialità e anche al buon cibo. Uno chef stellato (Gianluca Gorini) e le sue proposte gourmet, oltre 300 vini regionali in libera degustazione, 50 etichette di bollicine Metodo classico, assaggi di prodotto Dop e Igp, la consegna dell’ultima edizione della guida ai vini ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’: tutto questo è Tramonto DiVino a Cesenatico ospitato nella splendida piazza Spose dei Marinai, venerdì. Il tradizionale appuntamento enogastronomico  ad Alfero quest’anno raddoppia: la  Bevimagnalonga inizia  sabato  con una sorta di anteprima che precede la manifestazione di domenica, giunta alla 16esima edizione che ha registrato il tutto esaurito a poche ore dall’apertura delle iscrizioni. La manifestazione, nata in un assolato pomeriggio del giugno 2005 da un’idea di alcuni giovani alferesi, è un connubio tra natura, attività fisica, cultura e raffinata gastronomia.

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Rimini

Tra teatro e poesia

Una delle utime commedia scritte da Plauto arriva a Sarsina, portata in scena da Marco Simeoli e gli attori del Laboratorio Teatrale del Plautus Festival. All' Arena Plautina venerdì ecco "Epidicus. La commedia del doppio imbroglio" di Tito Maccio Plauto per la regia di Cinzia Maccagnano. Giovanni Pascoli profeta…all’estero, in particolare negli States: la testimonianza diretta arriva da Taije Silverman docente all'università di Pennsylvania protagonista nel ‘Giardino di Casa Pascoli’ nella serata di venerdì: di scena ‘Pascoli tradotto’ con Silverman accompagnata dall'ensemble del complesso bandistico Amici della musica di San Mauro Pascoli. Torna anche la rassegna letteraria “Montiano dei poeti” nella suggestiva  cornice  della Rocca Malatestiana di Montiano: si parte il sabato con lo scrittore di Casola Valsenio Cristiano Cavina, che parlerà del suo ultimo libro “La parola papà”.  L'autore con il suo ultimo romanzo, ritorna forse per l'ultima volta, ai temi della sua poetica.  Uno spettacolo di improvvisazione teatrale di Theatro sul fantasmagorico mondo delle Lanterne Magiche: elementi di grande suggestione visiva, arrivano sabato nella meravigliosa cornice dell’arena del Podere Salmastro, a due passi dal colossale labirinto di mais.

Inaugurate le tende al mare

Nella spiaggia libera antistante a Piazza Andrea Costa è visitabile la venticinquesima edizione delle Tende al Mare, l'originale e caratteristica mostra d'arte all'aperto sulla spiaggia di Cesenatico che come ogni anno diventa anche una vera e propria installazione ad uso dei frequentatori della spiaggia. Il tema scelto è la Pop Art e le tende sono stati realizzate dagli Allievi dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna. Le tende rimarranno a disposizione fino a domenica 11 settembre.

Arte a 360 gradi

Alla Galleria "Leonardo Da Vinci" di Cesenatico, è visitabile la mostra di disegni e dipinti di Dario Fo – finora inediti – provenienti dalla Collezione Grassi. Settanta quadri completi di didascalie tecniche in italiano e inglese e 24 pannellini narrativi. La mostra rientra nell’operazione editoriale promossa e realizzata dal giornalista e scrittore Fabio Grassi e fa seguito alla realizzazione del volume di 188 pagine edito da Giovanni Scafoglio per Il Randagio Edizioni “Dario Fo - Il Maestro dei Pennelli - Come il Premio Nobel dipingeva il suo teatro”. Sempre a Cesenatico, si può ammirare la mostra di Ezio Bartocci dal titolo “Segnalibri. Poeti, scrittori e altri ritratti…”, allestita a Casa Moretti per l’estate 2022. L’artista marchigiano porterà nelle stanze della casa museo i suoi Segnalibri con i ritratti di poeti e scrittori dell’Otto e Novecento non soltanto italiani: materiali che troveranno una magica sintonia con quanto conservato nella casa museo di Cesenatico e in particolare con la “libreria casalinga” di Marino Moretti. La  mostra “Scandito ad arte” è allestita invece alla Ex chiesa madonna di Loreto a Longiano: la mostra presenta ventiquattro orologi sui quali altrettanti artisti, di provenienza e tendenze artistiche diverse, sono intervenuti trasformando dei semplici orologi “industriali" in vere opere d'arte che potessero trovare giusta collocazione nella prestigiosa Rocca Malatestiana di Longiano come parte della raccolta della Fondazione “Tito Balestra”. Da sabato sempre a Longiano, alla Fondazione Tito Balestra,  è aperta l mostra “Secondo Orizzonte” a cura di Vanni Cuoghi, esposizione di quattordici artisti emergenti abbinati ad altrettanete poesie di Tito Balestra.  La mostra allestita nella sala all’interno del Castello malatestiano nasce dall'incontro di immagini e parole, un fine lavoro di ricerca e coinvolgimento.  "Salis Venezia" di Mauro Pipani si concede un’anteprima particolare negli spazi suggestivi di Villa Monty Banks di Cesena: Pipani, artista consolidato dal lavoro maturo e intenso da una trentennale attività artistica, ha dedicato gli ultimi anni al progetto Salis Venezia, un corpus di opere che ha come filo conduttore “il sale” nei suoi molteplici aspetti e con uno stretto legame con i luoghi. Sabato , a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli, nell’ambito della mostra personale di Simone Pellegrini “Escaptura”, l’artista sarà in dialogo con il critico e studioso di teatro, danza e arti visive Michele Pascarella, anche caporedattore di Gagarin Orbite Culturali online. L’incontro è una speciale occasione per scoprire l’arte di Pellegrini e visitare la mostra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte saracena, Bevimagnalonga, Tramonto Divino, Giovanni Truppi, Nu Genea: si accende il weekend cesenate

CesenaToday è in caricamento