Giovedì, 18 Luglio 2024
WeekEnd

A teatro con Denis Campitelli e la MM Contemporary dance company: ecco il weekend cesenate

Danza contemporanea sulle musiche di Gershwin e Schubert, la storia vera di di Anselmo Mambelli, un giovane contadino romagnolo, portato sul palco da Denis Campitelli, e molte iniziative per la Giornata della memoria

Partono le stagioni 2022 in molti teatri del territorio, non mancano danza e musica. Ancora diversi eventi per celebrare la Giornata della memoria nel ricordo della Shoah, tra cui la mostra fotografica di immagini di Aushwitz a Savignano. Ecco tutti gli eventi da venerdì a domenica nel cesenate.

Sui palchi dei teatri si aprono nuove stagioni

Giulio Scarpati, venerdì, inaugura il primo appuntamento del 2022 del Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone, e lo fa con un classico di Carlo Goldoni. "Il teatro comico", un'opportunità per divertirsi e riflettere attraverso una grande opera metateatrale sul mondo che ci circonda. In scena la compagnia, capitanata da Giulio Scarpati e diretta dal regista Eugenio Allegri, è impegnata nelle prove di uno spettacolo in cui si riproduce l’esilarante scambio di battute tra il capocomico e i suoi attori tipico delle commedie di Goldoni. Anche il cartellone del Teatro Dolcini di Mercato Saraceno prende il via venerdì, in occasione delle celebrazioni internazionali della Giornata della Memoria, con il format “Lo schermo sul leggio”. Sul palco sale l'attrice, regista e fotografa Chiara Caselli ad interpretare lo struggente testo “La chiave di Sara”. Sarà invece l'anteprima dello spettacolo di Denis Campitelli, “Pugni pesanti. Leve contro la guerra” ad aprire, sabato, il  nuovo anno della rassegna Pieno di Voci della Stagione Teatrale 2021/2022 a Villa Torlonia. Ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, lo spettacolo è tratto dall'incredibile storia vera di un ragazzo italiano.  Protagoniste sono le mani, quelle di Anselmo Mambelli, un giovane contadino romagnolo che nel 1940 finisce dentro l’infernale giostra della guerra e viene spedito a combattere in Nord Africa. E ancora sabato, questa volta al Teatro Bonci di Cesena, arriva MM Contemporary Dance Company, la compagnia emiliana di danza contemporanea diretta da Michele Merola, con Gershwin Suite / Schubert Frames, due coreografie firmate da Merola e da Enrico Morelli su musiche rispettivamente di George Gershwin e Stefano Corrias e di Franz Schubert. Venerdì nuovo appuntamento con la musica dal vivo alle Cantine di Villa Nellcote. Giovane cantautore polistrumentista romagnolo, Sandri ha già conquistato il cuore di una pletora di musicisti noti a livello nazionale (tra cui i membri di iosonouncane, Jung Senato, Comaneci, Alberto Fortis, Sunday Morning) che hanno deciso di credere nel suo percorso, affiancandolo nella gestazione del suo primo album.

Giorno della memoria

Uno spettacolo dedicato a quattro storie vere vissute da bambini nel periodo del nazifascismo: la città di Cesenatico celebra la Giornata della memoria con il concerto "Con gli occhi di un bambino", previsto per sabato. Scatti di Auschwitz per ricordare. Savignano omaggia la Giornata della Memoria con il linguaggio più congeniale, la fotografia. Sono visibili a Palazzo Vendemini una serie di scatti di autore anonimo, realizzati all’incirca negli anni settanta, fotografie in bianco e nero di dimensione 40x30, un breve ma significativo reportage raccolto all’interno del campo di sterminio tristemente famoso. Sabato a Cesena partiranno due passeggiate turistiche “Scopri Cesena Ebraica – Speciale Memoria”, alle quali seguirà la conferenza dello storico locale Franco Spazzoli nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. Dal Medioevo alla Shoah: i visitatori, accompagnati da due guide turistiche esperte, ripercorreranno le strade del centro storico dove sorgevano l’insediamento, le attività principali e i luoghi di culto della tradizione ebraica. 

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

In mostra

La mostra "Sogni artici. Sognando sotto le aurore" è aperta al pubblico nella Galleria della vecchia Pescheria a Cesena, in centro storico. Questa mostra itinerante, che prima di Cesena era stata esposta a Genova, a Rovereto, a L’Aquila, rappresenta la proposta più affascinante e più nuova per agganciare un pubblico di ogni fascia d’età al tema della luce, un fattore così connaturato alla vita da risultare addirittura scontato e dunque difficile da affrontare con modalità divulgative.   Cesenatico all'insegna dell'arte, con i tre luoghi della cultura di che si animano grazie a tre mostre: a Casa Moretti la mostra di Daniel Dufour "Bonne Année","Pesci fuor d'acqua...tra miracoli, storie e facezie" al Museo della Marineria, mentre la Galleria Comunale si accendecon "La Mia Cesenatico" di Anna Maria Nanni. Le mostre saranno visitabili fino al 16 gennaio 2022  Terra di Romagna, tra graphie, immagini e parole è il progetto che approda alla Stazione degli Artisti, il nuovo spazio dedicato all'arte recuperato nei locali della stazione ferroviaria di Gambettola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A teatro con Denis Campitelli e la MM Contemporary dance company: ecco il weekend cesenate
CesenaToday è in caricamento