rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
WeekEnd

Piadiniamo, Settimana longianese, Cesenatico noir, Sagra del cinghiale, Sogliano Blues: un fine settimana esplosivo nel cesenate

Questo weekend annunciato 'bollente' è anche veramente ricco di appuntamenti: a Savignano si celebra la piadina romagnola, Longiano si immerge nella tradizione e Cesenatico ritrova la sua vena noir

Enogastronomia e tradizione si fondono in questo fine settimana che offre tanto, dalle colazioni con chef stellati, alla piadina per tutti gusti, dalla Sagra del cinghiale alla birra artigianale, dalla tragedia di Euripide al ricordo di Raoul Casadei. Letteratura, teatro, poesia e musica, dal rap al liscio, ed arte a 360 gradi. Ecco gli eventi da venerdì a domenica sul territorio cesenate

Piadiniamo

Alla piadina, la regina della romagnolità, specialità gastronomica riconosciuta a livello internazionale, Savignano sul Rubicone può tornare a dedicare Piadiniamo, la Romagna com’era una volta, storica e pluri-imitata tre giorni di festa che tanto è mancata durante la pandemia, ora attesissima e sempre amatissima. Da venerdì a domenica sulle rive del Rubicone Piadiniamo porterà le migliori piadinerie e i migliori chioschi del territorio, ma non solo, ci saranno artisti di strada, figuranti, cantastorie, marching band, mestieri ormai inusuali e riproposti e l'area dei giochi di una volta.

Settimana longianese

Torna la Settimana Longianese, la tradizionale festa nata dalla giornata dedicata alle celebrazioni del Ss. Crocifisso di Longiano, il 26 luglio: per questa sessantunesima edizione, da sabato il centro storico della città sarà animato da spettacoli, concerti, animazioni, mercatino, spazio bimbi, stand gastronomico. Ogni sera ci saranno attrazioni per bambini e famiglie in area p.zza Manzi, il mercatino artigianale, e all’ora di cena sarà attivo lo Stand gastronomico della Proloco. Il programma degli spettacoli si svolge lungo cinque giornate in piazza Tre Martiri.

Cesenatico noir

Tutti i colori del giallo: immaginati, scritti e interpretati dal vivo dai grandi maestri del brivido. Fino a domenica torna ‘Cesenatico Noir – letterature con delitto’, il festival letterario dedicato al giallo, al mistery e al thriller, ideato dal giornalista e scrittore Stefano Tura e coordinato dall’esperto di noir Luca Crovi che anche quest’anno porteranno nella località della riviera romagnola gli ‘autori del delitto’ più apprezzati a livello nazionale, ancora nella grande Piazza Ciceruacchio, a ridosso del Porto Canale leonardesco. Sono più di 15 gli autori che raggiungeranno la Riviera romagnola nei cinque giorni di Cesenatico Noir per presentare le loro ultime opere oppure confrontarsi sui grandi temi del giallo e del mistero.

Palcoscenici

Gli appuntamenti per le famiglie dell'Estate al chiar di luna a Gatteo proseguono venerdì anche a Fiumicino con lo spettacolo dei Burattini di Massimiliano Venturi, dove gli eroi del teatrino sono protagonisti di una carrellata di farse che si ispirano alla tradizione per poi farle rivivere nella contemporaneità. Entra nel vivo la programmazione del plautus Festival, che propone all' Arena Plautina di Sarsina sabato le "Supplici" di Euripide per la regia di Serena Sinigaglia. Nella tragedia, rappresentata per la prima volta tra il 423 e il 421 a.C., un gruppo di donne di Argo, madri dei guerrieri argivi morti nel fallito assalto a Tebe (quello raccontato da Eschilo nei Sette contro Tebe), si riunisce presso l’altare di Demetra ad Eleusi per supplicare gli ateniesi di aiutarle a dare degna sepoltura ai figli, poichè i tebani negano la restituzione dei cadaveri.

Appuntamenti in musica e non solo

Burlona è la fusione della logorrea storico-filosofico-cabarettistica di Zona MC e dell'elettronica glitch-analog-mostruosa di Burla22: l'appuntamento è per venerdì al Magazzino parallelo di Cesena. L'ultimo disco, "Storia della RAPubblica 1943-1953. I veri anni di piombo" (Trovarobato, 2022), è una macchina del tempo rap impostata sul decennio 1943-1953: dalla Resistenza ai Governi De Gasperi, un’immersione nei conflitti di classe, nell’economia e nella politica del dopoguerra. I palcoscenici d’estate di Mercato Saraceno che abbracciano il vasto territorio mercatese, si spostano venerdì nel Borgo di Monte Castello che si colora di verde per portare un po' di energia Irlandese in Romagna con il St Patrick's summer fest: si accende ed anima la piazza con lo straordinario energico e coinvolgente concerto dei "Lennon Kelly", la band romagnola che unisce la propria vena punk-rock alle sonorità folk irlandesi di violino e banjo. Sempre venerdì un’intera notte di divertimento dance sotto le stelle insieme alle squadre di calcio della Romagna al Molo95 di Cesenatico in versione 'Rewind!'. Il “Calcio in pista” è il motivo trainante della serate che vedrà giocatori, allenatori e collaboratori delle squadre calcistiche romagnole divertirsi in pista insieme ai clienti e all'animazione.  Sogliano Blues, in programma sabato a Sogliano al Rubicone, è uno dei più importanti festival blues italiani giunto quest’anno alla sua nona edizione: la manifestazione si svolgerà con ingresso libero in piazza Matteotti e vedrà alternarsi sul palco artisti del calibro di Sugar Blue Band da New York. Sempre nella stessa serata va in scena anche Musical Stars, un medley "best of musical” con il meglio dei musical e dello spettacolo televisivo, con grandi icone musicali che hanno fatto la storia presente e passata del musical e non solo, messo in scena dal Gruppo Genesi a San Mauro mare. Ancora sabato concerto all’alba dedicato alla nascita di Tito Balestra nella terrazza panoramica del Castello malatestiano: ad accogliere il pubblico il fisarmonicista internazionale Sergio Scappini e il tenore  Pierfranco Manzi con un omaggio alle canzoni e alle melodie del periodo della gioventù di Tito Balestra. Ancora un concerto al sorgere del sole, questa volta nella cornice degli spalti della Rocca Malatestiana, seguito da una passeggiata guidata alla scoperta della storia dello storico complesso monumentale cesenate e in conclusione un momento di ristoro: domenica il concerto è affidato alla chitarra classica di Elena Di Dato e al suo repertorio, a rievocare i colori caldi della Spagna e le sue melodie popolari, attraverso celebri composizioni. Ancora domenica, a piedi nudi sulla sabbia a ritmo folk elettro-acustico con i Margò che si esibiranno live all’alba a Cesenatico nella spiaggia libera dei Diamanti: i Margò conciliano la selvaggia ma sensibile melodia della musica folk coi ritmi e le strutture del rock, del reggae e del rumorismo. Ancora domenica, al parco della Casa Rossa, Nicoletta Noé Duo sarà protagonista della serata organizzata dal Quartiere Al Mare: la cantautrice e polistrumentista, considerata una delle voci più interessanti del panorama indie alternative italiano, sarà accompagnata da Giuseppe Bonomo, produttore e chitarrista molto apprezzato nella scena italiana, per il feeling con il suo strumento e il suo gusto raffinato. 

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Birra e cinghiale

Venerdi a Bagno di Romagna arrivano le birre artigianali in piazza Ricasoli per "Un bagno di luppolo": i birrifici faranno assaggiare ai partecipanti le loro specialità, non mancheranno food truck e buona musica. La Sagra del cinghiale di Montecoronaro è giunta invece alla 39ª edizione: per gli amanti della buona cucina l'appuntamento è sabato  e domenica  con mostre, stand gastronomici, gare, giochi e musica.

A cena e colazione

Venerdì la Piazza di Sarsina ospiterà CeniAmo Sarsina, serata di solidarietà a favore di Diabete Romagna in  Piazza Plauto per dire a gran voce che un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno è possibile.  Domenica al rifugio Trappisa di Sotto la colazione si inebria di gusto e di bellezza  grazie alla collaborazione con lo Chef Gianluca Gorini del Ristorante stellato “daGorini”: la “Colazione nella natura” coniuga piatti firmati dallo chef stellato con la natura incontaminata del Parco delle Foreste Casentinesi dove sorge il Rifugio. 

Poesia

Un grande poeta della storia di Romagna (Olindo Guerrini) incontra uno dei massimi interpreti della poesia dialettale (Giuseppe Bellosi). La liaison dà vita alla serata spettacolo di venerdì nel Giardino di Casa Pascoli a San Mauro Pascoli, secondo appuntamento del cartellone de “Il Giardino della Poesia” edizione numero 26. Domenica invece, nella stessa location, una delle grandi novità del cartellone 2022: alle 6 del mattino il Giardino di Casa Pascoli ospiterà la prima volta di un concerto all’alba con musiche dell’Ensemble Fellini del complesso bandistico Amici della musica di San Mauro Pascoli. Sarà come sempre una serata piena di suggestioni emotive anche la finale del concorso nazionale di poesia “La Casa Rossa” che sabato alla Rocca Malatestiana, ha dato appuntamento ai vincitori e al pubblico cesenate che da quattro anni segue l’evento di premiazione con interesse e affetto. Anche l’edizione in corso ha raccolto la partecipazione di circa 200 poeti che hanno inviato liriche da tutta Italia, isole comprese, con produzioni di alto livello. 

Inaugurate le tende al mare

Nella spiaggia libera antistante a Piazza Andrea Costa è visitabile la venticinquesima edizione delle Tende al Mare, l'originale e caratteristica mostra d'arte all'aperto sulla spiaggia di Cesenatico che come ogni anno diventa anche una vera e propria installazione ad uso dei frequentatori della spiaggia. Il tema scelto è la Pop Art e le tende sono stati realizzate dagli Allievi dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna. Le tende rimarranno a disposizione fino a domenica 11 settembre. 

Arte a 360 gradi

Alla Galleria "Leonardo Da Vinci" di Cesenatico, è visitabile la mostra di disegni e dipinti di Dario Fo – finora inediti – provenienti dalla Collezione Grassi. Settanta quadri completi di didascalie tecniche in italiano e inglese e 24 pannellini narrativi. La mostra rientra nell’operazione editoriale promossa e realizzata dal giornalista e scrittore Fabio Grassi e fa seguito alla realizzazione del volume di 188 pagine edito da Giovanni Scafoglio per Il Randagio Edizioni “Dario Fo - Il Maestro dei Pennelli - Come il Premio Nobel dipingeva il suo teatro”. Sempre a Cesenatico, si può ammirare la mostra di Ezio Bartocci dal titolo “Segnalibri. Poeti, scrittori e altri ritratti…”, allestita a Casa Moretti per l’estate 2022. L’artista marchigiano porterà nelle stanze della casa museo i suoi Segnalibri con i ritratti di poeti e scrittori dell’Otto e Novecento non soltanto italiani: materiali che troveranno una magica sintonia con quanto conservato nella casa museo di Cesenatico e in particolare con la “libreria casalinga” di Marino Moretti. La  mostra “Scandito ad arte” è allestita invece alla Ex chiesa madonna di Loreto a Longiano: la mostra presenta ventiquattro orologi sui quali altrettanti artisti, di provenienza e tendenze artistiche diverse, sono intervenuti trasformando dei semplici orologi “industriali" in vere opere d'arte che potessero trovare giusta collocazione nella prestigiosa Rocca Malatestiana di Longiano come parte della raccolta della Fondazione “Tito Balestra”. Da sabato sempre a Longiano, alla Fondazione Tito Balestra,  è aperta l mostra “Secondo Orizzonte” a cura di Vanni Cuoghi, esposizione di quattordici artisti emergenti abbinati ad altrettanete poesie di Tito Balestra.  La mostra allestita nella sala all’interno del Castello malatestiano nasce dall'incontro di immagini e parole, un fine lavoro di ricerca e coinvolgimento.  "Salis Venezia" di Mauro Pipani si concede un’anteprima particolare negli spazi suggestivi di Villa Monty Banks di Cesena: Pipani, artista consolidato dal lavoro maturo e intenso da una trentennale attività artistica, ha dedicato gli ultimi anni al progetto Salis Venezia, un corpus di opere che ha come filo conduttore “il sale” nei suoi molteplici aspetti e con uno stretto legame con i luoghi. Sabato , a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli, nell’ambito della mostra personale di Simone Pellegrini “Escaptura”, l’artista sarà in dialogo con il critico e studioso di teatro, danza e arti visive Michele Pascarella, anche caporedattore di Gagarin Orbite Culturali online. L’incontro è una speciale occasione per scoprire l’arte di Pellegrini e visitare la mostra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piadiniamo, Settimana longianese, Cesenatico noir, Sagra del cinghiale, Sogliano Blues: un fine settimana esplosivo nel cesenate

CesenaToday è in caricamento