rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
WeekEnd

Balamondo, Vineria torlonia, Sagra della pera cocomerina, Verghereto trail: ecco il weekend sul territorio

Musica tra liscio e pop che si contaminano con altre sonosità, questa è la ricetta del festival che approda alla Rocca Malatestiana dove Mirko Casadei incontrerà grandi artisti italiani e non

Oltre alla due giorni alla Rocca, la musica è protagonista del fine settimana in molte atre location, come del resto gli spettacoli. Le papille gustative sono soddisfatte nel particolare percorso di Vineria Torlonia che quest'anno va alla ricerca del Minotauro e alla Sagra della pera cocomerina che celebra i 18 anni di tradizione e Verghereto è anche protagonista del trail tra Monte Fumaiolo e Monte Comero. Le auto modificate e gli stuntman sono invece di scena a Gatteo. Ecco gli eventi da venerdì a domenica sul territorio.

Due giorni con Balamondo a Cesena

Sabato e domenica arriva a Cesena alla Rocca Malatestiana il Balamondo, il festival che fa incontrare Liscio con le musiche del mondo. Venerdì il protagonista sarà il grande jazz con  Danilo Rea, Ares Tavolazzi, Ellade Bandini. Sullo stesso palco salirà la Mirko Casadei POPular Folk Orchestra, la nuova generazione dell’Orchestra Casadei. Sabato saranno protagoniste le atmosfere d’Irlanda con un grande ospite internazionale, Mairtin O’Connor con la sua band formata da Cathal Hayden al violino e banjo e Kevin Doherty  chitarre e voce, oltre naturalmente a Máirtín O’Connor alla fisarmonica. 

Vineria Torlonia e Sagra della pera cocomerina

Un’edizione rinnovata di Vineria Torlonia, giunta alla settima edizione, animerà  fino adomenica e antiche sale di Villa Torlonia-Parco Poesia Pascoli con personaggi mitici e racconti surreali in un percorso che unisce gioco e spettacolo: "Chi ha paura del Signor Minotauro": nella suggestiva cornice della villa-labirinto, si nasconde il Minotauro solo, pensieroso e ironico ed è ora il visitatore chiamato a cercarlo . La visita spettacolo itinerante attraversa il palazzo storico, dalle cantine alle sale affrescate, ed è scandito in tre tappe principali che terminano con brindisi finale a cura della Cantina Braschi. Largo poi, sulle colline, ad una festa tradizionale che ritorna,  avendo come protagoniosta un piccolo, star della frazione di Verghereto, Ville di Monecoronaro: da venerdì  a domenica 2 si tiene la 18esima edizione della Sagra della pera cocomerina.

Verghereto Trail e Beach volley Italia tour

Nel cuore verde della Romagna, alle pendici del Monte Fumaiolo, dove la natura ha dato il meglio di sé, un vero e proprio viaggio su percorsi mozzafiato, alla scoperta di paesaggi ricchi di fascino e armonia: torna il Verghereto Trail e diventa "ultra". Sabato la terza edizione della gara “wild” sul crinale tosco-romagnolo che quest’anno aggiunge il complesso del Monte Fumaiolo e corre e si inerpica su bellissimi tracciati, immersi completamente nella natura e incastonati tra le montagne, che peraltro sono fruibili anche al di fuori della competizione sportiva, per escursioni, trekking e appassionati della natura. Cesenatico ospita la sesta tappa del 'Bper Banca: beach volley Italia Tour' che si giocherà all’Arena beach in piazza Andrea Costa, con la collaborazione della Beach Volley University e del Beach Volley Cesenatico. Da venerdì a domenica Cesenatico è stata scelta dall'Associazione Italiana Beach Volley Club come una delle otto tappe del tour che hanno toccato l’intero Bel paese.

Seventhird Car Expo

Si potrà guardare ma anche provare: il mondo delle auto modificate sbarca sabato e domenica a Gatteo Mare con il Seventhird Car Expo. Si parte con l'esposizione di vetture modificat Seventhird provenienti da tutto il mondo: auto modificate e customizzazioni di ogni genere, teams e crew, guests provenienti da tutta Italia e oltreconfine. Sabato via a stunt show ricchi di suspence tra evoluzioni mozzafiato e numeri da record  con la possibilità di entrare nei paddock e salire sulle auto affiancando i piloti. 

Cosa fare nel wekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Tra musica e spettacoli

“I suoni dello spirito” venerdì sono dedicati a Ilario Fioravanti, nel centenario della nascita:  fondatore dell'associazione “Amici del Monte” e fino alla morte fu presidente onorario. Saranno letti una scelta di testi selezionati con l'aiuto di Adele Briani Fioravanti, per raccontare il grande scultore da molteplici e interessanti punti di vista.  Venerdì a Bagno di Romagna, nella splendida cornice del Palazzo del Capitano, Valerio Corzani, originario di San Piero ma da tempo residente a Roma, giornalista, musicista e autore per Rai Radio Tre di trasmissioni musicali,insieme alla violinista Erica Scherl, il loro nome d’arte è Interiors,  proporrà una sonorizzazione dal vivo di un documentario ambientalista  sullo stato attuale delle acque sulla terra. Continua la rassegna Sagge sono le Muse, edizione del trentennale, e sabato  nell'arena Carlo Malatesta si terrà un concerto pianistico a cura del grande maestro Francesco Libetta. Sul palco si alterneranno Carlotta Maestrini, Rosamaria Macaluso, Giovanni Mascia, giovani e giovanissimi musicisti che già hanno un importantissimo curriculum nazionale ed internazionale e che presto faranno la differenza nel panorama musicale.  Borgo Sonoro chiude la XXII edizione con un progetto musicale dedicato alla Romagna: “Casadei Secondo me” di Simone Zanchini. L’appuntamento è per sabato a Borghi nel Parco Pasolini all’ombra delle mura malatestiane, con uno tra i più interessanti fisarmonicisti del panorama internazionale, che con il suo ispirato virtuosismo si muove tra i confini della musica contemporanea, acustica, elettronica, sfociando in un personalissimo  approccio alla materia improvvisativa, accompagnato da Stefano Bedetti sassofoni, Stefano Senni contrabbasso, Stefano Paolini  batteria. Sempre sabato, in Piazza Castello di Montenovo di Montiano, arrivano i burattini con ospite Francesco Picciotti con lo spettacolo Le mani di Efesto,  spettacolo Vincitore del Premio Otello Sarzi 2021. Anche a Monteleone di Roncofreddo ogni anno c’è un appuntamento dedicato ai bambini, come quello di domenica con il teatrino giapponese Kamishibai e la storia di Rototò a cura di associazione Trame Teatro Musica, un percorso animato a cura di Antonio Salerno e Valentina Donati illustrazioni Laura Riccioli Musica Giacomo Giunchedi. Ultimo appuntamento con i concerti all'alba a Cesenatico: i Dang Dang danno l'appuntamento alle 6 di domenicanella spiaggia libera di Zona Cesarini .Il loro sound è un mix di classiche influenze new wave come Depeche Mode, Siouxsie & The Banshees, Bauhaus e Joy Division e suggestioni art pop alla Talking Heads e Television.Domenica l'energia e i colori di Cuba sbarcano alla Rocca Malatestiana grazie al coinvolgente ritmo latino dei 'Guajiros del Son', la formazione composta da Manuela Mercurio a voce e percussioni; Jeronimo Ciganda al tres; Giovanni Poletti alla tromba; Marco Rossi al contrabbasso, basso elettrico e cori; Sergio Masula per percussioni e cori. Il gruppo porta il proprio progetto di musica tradizionale cubana e latina: son, guajras, boleros, salsa, bachata e molto altro per una immersione nella cultura cubana dalle sue radici. L'Arena Plautina di Sarsina ospita quello che ormai è diventato l'immancabile evento solidale dell'associazione Amici di Casa Insieme: l'appuntamento è per domenica con lo spettacolo "Il primo Secondo" di Denis Campitelli accompagnato dall'organetto diatonico di Andrea Branchetti. Lo spettacolo racconta la vita del giovane Secondo Casadei, dalle sue prime esperienze musicali, fino alla consacrazione definitiva, nel 1954, anno in cui compose il famoso valzer ‘Romagna mia’.

Le tende al mare

Nella spiaggia libera antistante a Piazza Andrea Costa è visitabile la venticinquesima edizione delle Tende al Mare, l'originale e caratteristica mostra d'arte all'aperto sulla spiaggia di Cesenatico che come ogni anno diventa anche una vera e propria installazione ad uso dei frequentatori della spiaggia. Il tema scelto è la Pop Art e le tende sono stati realizzate dagli Allievi dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna. Le tende rimarranno a disposizione fino a domenica 11 settembre.

Arte e visite

Alla Galleria "Leonardo Da Vinci" di Cesenatico, è visitabile la mostra di disegni e dipinti di Dario Fo – finora inediti – provenienti dalla Collezione Grassi. Settanta quadri completi di didascalie tecniche in italiano e inglese e 24 pannellini narrativi. La mostra rientra nell’operazione editoriale promossa e realizzata dal giornalista e scrittore Fabio Grassi e fa seguito alla realizzazione del volume di 188 pagine edito da Giovanni Scafoglio per Il Randagio Edizioni “Dario Fo - Il Maestro dei Pennelli - Come il Premio Nobel dipingeva il suo teatro”. Sempre a Cesenatico, si può ammirare la mostra di Ezio Bartocci dal titolo “Segnalibri. Poeti, scrittori e altri ritratti…”, allestita a Casa Moretti per l’estate 2022. L’artista marchigiano porterà nelle stanze della casa museo i suoi Segnalibri con i ritratti di poeti e scrittori dell’Otto e Novecento non soltanto italiani: materiali che troveranno una magica sintonia con quanto conservato nella casa museo di Cesenatico e in particolare con la “libreria casalinga” di Marino Moretti. La  mostra “Scandito ad arte” è allestita invece alla Ex chiesa madonna di Loreto a Longiano: la mostra presenta ventiquattro orologi sui quali altrettanti artisti, di provenienza e tendenze artistiche diverse, sono intervenuti trasformando dei semplici orologi “industriali" in vere opere d'arte che potessero trovare giusta collocazione nella prestigiosa Rocca Malatestiana di Longiano come parte della raccolta della Fondazione “Tito Balestra”. Da sabato sempre a Longiano, alla Fondazione Tito Balestra,  è aperta l mostra “Secondo Orizzonte” a cura di Vanni Cuoghi, esposizione di quattordici artisti emergenti abbinati ad altrettanete poesie di Tito Balestra.  La mostra allestita nella sala all’interno del Castello malatestiano nasce dall'incontro di immagini e parole, un fine lavoro di ricerca e coinvolgimento.  "Salis Venezia" di Mauro Pipani si concede un’anteprima particolare negli spazi suggestivi di Villa Monty Banks di Cesena: Pipani, artista consolidato dal lavoro maturo e intenso da una trentennale attività artistica, ha dedicato gli ultimi anni al progetto Salis Venezia, un corpus di opere che ha come filo conduttore “il sale” nei suoi molteplici aspetti e con uno stretto legame con i luoghi. Sabato , a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli, nell’ambito della mostra personale di Simone Pellegrini “Escaptura”, l’artista sarà in dialogo con il critico e studioso di teatro, danza e arti visive Michele Pascarella, anche caporedattore di Gagarin Orbite Culturali online. L’incontro è una speciale occasione per scoprire l’arte di Pellegrini e visitare la mostra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balamondo, Vineria torlonia, Sagra della pera cocomerina, Verghereto trail: ecco il weekend sul territorio

CesenaToday è in caricamento